{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Avviso ai sensi dell’art. 84 del Regolamento Emittenti
(adottato dalla Consob con delibera n. 11971 del 14 maggio 1999 e successive modificazioni)

INTESA SANPAOLO: FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI BANCA DELL’ADRIATICO S.P.A. IN INTESA SANPAOLO S.P.A.

Torino, Milano, 17 marzo 2016 - Si informano i Sigg. azionisti che il Consiglio di Gestione della Banca, nella riunione del 3 novembre 2015, ha approvato il progetto di fusione per incorporazione di Banca dell’Adriatico S.p.A. (società interamente posseduta dall’incorporante) in Intesa Sanpaolo S.p.A., nonché l’apposita relazione illustrativa.

Il progetto di fusione - a seguito dell’autorizzazione rilasciata dalla Banca d’Italia ai sensi dell’art. 57     D. Lgs. n. 385/1993 - è stato depositato presso il Registro delle Imprese di Torino, come previsto dall’art. 2501-ter c.c., in data 17 marzo 2016.

La fusione sarà sottoposta all’approvazione del Consiglio di Gestione di Intesa Sanpaolo ai sensi dell’art. 2505 comma 2 c.c., come consentito dall’art. 17.2 dello Statuto sociale.

Quanto precede fatta salva la possibilità - ai sensi dell’art. 2505 ultimo comma, c.c. - per i soci di Intesa Sanpaolo, che rappresentino almeno il cinque per cento del capitale sociale, di chiedere che la decisione da parte di Intesa Sanpaolo sia adottata dall’Assemblea straordinaria a norma dell’art. 2502, comma 1, c.c.. I soci eventualmente interessati ad avvalersi di tale facoltà dovranno indirizzare, entro otto giorni dalla predetta data di deposito del progetto presso il Registro delle Imprese di Torino, a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno, apposita domanda a Intesa Sanpaolo S.p.A., Servizio Segreteria Societaria - Ufficio Soci, Corso Inghilterra n. 3, 10138 Torino, corredata dall’apposita comunicazione comprovante la titolarità delle azioni (anticipando tutta la documentazione al fax n. 011/0932650 o all’indirizzo e-mail ufficio.soci@intesasanpaolo.com).

Ai sensi della vigente normativa, la documentazione sull’operazione in oggetto - che ricomprende il progetto di fusione e le relazioni degli organi amministrativi nonché i bilanci d’esercizio al 31/12/2015 (sostitutivi delle situazioni patrimoniali) con le relative relazioni - è stata depositata a disposizione del pubblico presso la Sede sociale nonché nel meccanismo di stoccaggio autorizzato eMarket Storage ed è consultabile sul sito group.intesasanpaolo.com.

Presso la Sede sociale sono stati altresì depositati i bilanci degli ultimi tre esercizi delle società partecipanti all’operazione in oggetto.

I Soci hanno facoltà di ottenere copia della sopraindicata documentazione.



* * *



Segreteria Societaria e Investor Relations sono a disposizione per eventuali ulteriori informazioni (tel. 0115558213, 0287943003, dalle ore 8,30 alle ore 17, e-mail: segreteria.societaria@intesasanpaolo.com; investor.relations@intesasanpaolo.com).
 


Investor Relations
+39.02.87943180
investor.relations@intesasanpaolo.com

Media Relations
+39.02.87962326
stampa@intesasanpaolo.com


group.intesasanpaolo.com

 

 

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}