{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD","clientIDSh":"9e04155b-dc20-4ad8-b40b-5d4c665631f2","signatureSh":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryptionSh":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyIDSh":"72a8b4f5-7fbb-427b-9006-4baf6afba018","userSh":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Imprese Vincenti: parte la 5° edizione del programma di valorizzazione delle PMI

L’immagine che accompagna la News sulla quinta edizione di “Imprese Vincenti”, programma di Intesa Sanpaolo per la valorizzazione delle eccellenze imprenditoriali italiane, ritrae alcune persone in abiti formali che si confrontano su alcuni documenti intorno a un tavolo riunioni

Al via il Tour della quinta edizione di “Imprese Vincenti”, programma di Intesa Sanpaolo per la valorizzazione delle eccellenze imprenditoriali italiane che realizzano progetti di crescita orientati alle linee guida del PNRR e di Transizione 5.0.

Alle “Imprese Vincenti” sono in particolare dedicati programmi di accompagnamento alla crescita e opportunità di ampia visibilità nazionale.

L’iniziativa è aperta a tutte le PMI con focus su:

  • sostenibilità, ovvero PMI con progetti di crescita e impatto sulle comunità e sui territori in cui operano, avendo fatto propri i criteri ESG
  • territori, per fare emergere le realtà produttive più significative ed evidenziando le specificità dei distretti e delle filiere

oltre a confermare una specifica attenzione per le imprese sociali e del terzo settore, nonché del settore agro-alimentare.

Tra le novità della 5° edizione di Imprese Vincenti:

  • coinvolgimento di imprese estere che porteranno la propria testimonianza ed esperienza
  • collaborazione con Università e Centri Nazionali di Ricerca, con oltre 20 università e Spoke su tutto il territorio nazionale.

Alle 150 PMI selezionate per il programma di quest'anno (tra tutte quelle che si sono autocandidate fino al 15 febbraio 2024) è dedicato un tour in 15 tappe in tutta Italia, di cui tre con focus su Agribusiness, Terzo Settore e PMI estere.

Sono circa 14.000 le PMI che, negli anni, si sono autocandidate al programma Imprese Vincenti, e, di queste, 4.000 solo quest’anno.

Le oltre 500 imprese accompagnate dal programma nelle edizioni precedenti rappresentano un catalizzatore positivo per l’intero sistema produttivo: l’impegno di Intesa Sanpaolo è quello di continuare a fornire strumenti per una crescita stabile e inclusiva, facendo leva sul network e investendo in digitalizzazione, sostenibilità, internazionalizzazione e rafforzamento delle filiere territoriali.

Imprese vincenti: i numeri chiave e le ragioni di un successo italiano

Nel periodo 2019- 2021 il fatturato (CAGR) delle PMI a livello di sistema è cresciuto del 6,3%, mentre quello delle Imprese Vincenti è cresciuto del 10,1%. Sul piano dell’occupazione delle PMI, il periodo 2019-2021 vede una crescita complessiva del 4,8%, mentre il numero di dipendenti delle Imprese Vincenti è cresciuto del 5,8%.

Tra i fattori di successo delle Imprese Vincenti risaltano l’innovazione e la ricerca per agevolare la crescita della competitività, l’attenzione al digitale ed a obiettivi di sostenibilità per un successo di lungo periodo, la focalizzazione ai mercati esteri quali motori per la crescita, l’attenzione al ricambio generazionale come leva di sviluppo pur mantenendo il legame con le origini dell’impresa, l’investimento sulle persone e sulle competenze quali risorse strategiche per la competitività, i programmi di welfare e l’attenzione dedicata all’impatto sociale, per uno sviluppo inclusivo dell’economia e della società.

I Partner di progetto

Una delle leve distintive del programma Imprese Vincenti è la capacità di creare un eco-sistema di attori di prim’ordine che sostengono le imprese nel loro percorso di crescita. Nel tempo le partnership sono aumentate, arricchendo l’offerta di servizi per le imprese selezionate, in una logica di continuità e di accompagnamento che possa rispondere alle evoluzioni dei bisogni dell’azienda. Formazione, competenze specializzate, soluzioni non finanziarie, advisory e conoscenza dei contesti tematici caratterizzano il lavoro del team di partner di Imprese Vincenti: Bain&Company, ELITE e Gambero Rosso, Cerved e Microsoft Italia, Coldiretti,  NATIVA e Circularity, insieme a Digit’ed, Tinexta e AICCON, nuovi partner dell’edizione 2024.

Grazie inoltre agli strumenti per lo sviluppo di competenze su internazionalizzazione, circular economy, reti commerciali e cost management, anche le funzioni specialistiche di Intesa Sanpaolo, di International Subsidiary Banks Division (ISBD) e di Intesa Sanpaolo Innovation Center accompagneranno i programmi di sviluppo di Imprese Vincenti.

Il Tour di Imprese Vincenti

Terza Tappa: Imprese Vincenti - Brescia

Le 10 “Imprese Vincenti” della Lombardia Sud: Cittadini che opera nel settore Tecnico, Emmequattro, Forgiatura Morandini, Martin e Fedegari Autoclavi attive nel settore della Meccanica, General Computer Italia nell’Informatica e nei Servizi, Invernizzi nell’Industria, Manerba nell’Arredo e design, Metal Carp nella Carpenteria metallica, V.M.C. nella Moda.

 

Analisi del contesto economico - A cura della Direzione Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo

Seconda Tappa: Imprese Vincenti - Torino

Le 10 “Imprese Vincenti” di Piemonte Nord, Valle d'Aosta e Sardegna: Data F., Nurjana Technologies e Secondo Mona che operano nel settore Aerospazio, Fima Carlo Frattini e Zinox Laser attive nel settore Arredamento e design, Enerpaper nell’Edilizia, Arca Etichette nel Labelling e interior design, Molinas Peppino&Figli nella Lavorazione sughero, Vigel nella Meccanica, Bellevue Hotel&Spa nel Turismo.

Analisi del contesto economico – A cura della Direzione Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo

Prima Tappa: Imprese Vincenti - Milano

Le 10 “Imprese Vincenti” di Milano e provincia: Giorgi Engineering e Temporiti che operano nella Meccanica, Acbc e Fabert attive nel settore Moda, Biopap nell’Imballaggio sostenibile, Brofind nell’Ambiente, Isopren nell’Industria, Aerospace Materials Management nell’Aerospazio, Delcon nel Sistema salute e Recarbon nell’Automotive.

 

Analisi del contesto economico – A cura della Direzione Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo

{"toolbar":[]}