{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

INTESA SANPAOLO INFORMA SULLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE

Per tutto il mese una campagna della Banca per far conoscere agli imprenditori opportunità e obblighi nati con la riforma del sistema previdenziale.


Torino, 17 gennaio 2007 -  Intesa Sanpaolo dedica il mese di gennaio alla previdenza complementare con un calendario di 93 incontri rivolti alle imprese e a chi lavora in proprio.

Gli specialisti della Banca si muoveranno in tutta Italia, toccando centri di grandi e piccole dimensioni: informazioni dettagliate sono disponibili nei siti www.bancaintesa.it e www.sanpaolo.com.

L’obiettivo è illustrare l’evoluzione dello scenario previdenziale e le opportunità che si aprono per il datore di lavoro e per i dipendenti, al fine di gestire al meglio il passaggio al nuovo sistema.

L’adesione alle forme pensionistiche complementari, pur non essendo obbligatoria, è di fatto importante per dotarsi, al termine dell’attività lavorativa, dei mezzi necessari a mantenere il precedente tenore di vita. Ogni lavoratore deve poter selezionare la forma previdenziale e il comparto di investimento appropriato.

Durante gli incontri saranno presentati la nuova normativa sulla destinazione del TFR, i vantaggi contributivi e fiscali che essa introduce per le aziende e i lavoratori, e gli strumenti proposti da Intesa Sanpaolo.

 


Rapporti con i Media
Costanza Esclapon
Tel. 0287963531/3010
Mirella Giai
Tel. 0115557747/6652
stampa@bancaintesa.it
infomedia@sanpaoloimi.com

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}