{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

INTESA SANPAOLO E’ STATA AMMESSA AL FTSE4GOOD


Milano 25 settembre 2007 - Intesa Sanpaolo è stata inclusa tra i titoli dell’indice mondiale di sostenibilità  FTSE4Good, l’indice borsistico che comprende le società in grado di soddisfare precisi standard di responsabilità sociale e ambientale.

Rispetto dell’ambiente e dei diritti umani, buone relazioni con clienti, azionisti, dipendenti, società civile; lotta alla corruzione, adozione di una corporate governance trasparente, sono tra i requisiti richiesti per l’ammissione.

I criteri di inclusione – monitorati in maniera indipendente attraverso l’analisi dei documenti pubblici (Bilancio Sociale e Bilancio d’Esercizio, siti internet, ecc.) e interviste  dirette con i principali stakeholders dell’azienda – sono rivisti ogni sei mesi e impongono alle società continui miglioramenti per dimostrare comportamenti in linea.

Lanciato nel 2001, l’indice azionario FTSE4Good orienta le scelte di quegli investitori istituzionali attenti ai temi sociali e ambientali nella selezione del loro portafoglio, un  mercato che solo in Europa supera oggi 1.000 miliardi di euro, secondo le rilevazioni di Eurosif, l’European Social Investment Forum.
  
L’ammissione all’indice e l’allineamento ai migliori standard internazionali è un riconoscimento dell’impegno di questi anni e una conferma dell’attenzione costante alla sostenibilità nel medio e lungo periodo.

 

Per informazioni:
Intesa Sanpaolo

Costanza Esclapon
Rapporti con i Media
+3902.87963851
Stampa@intesasanpaolo.com

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}