{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

INTESA  SANPAOLO  E  BANQUE INTERNATIONALE ARABE DE TUNISIE FIRMANO ACCORDO A SOSTEGNO  DELLE AZIENDE INTERESSATE  A  SVILUPPARE  RAPPORTI DI  BUSINESS  IN TUNISIA E IN ITALIA

Milano, Tunisi 7 Luglio 2011 – Intesa Sanpaolo e Banque Internationale Arabe De Tunisie (BIAT) hanno firmato un accordo di cooperazione per sostenere le aziende clienti nei loro piani di internazionalizzazione. L’accordo prevede l’offerta di una completa gamma di servizi di consulenza, bancari e finanziari a favore delle aziende interessate a sviluppare rapporti commerciali, piani produttivi e industriali in Tunisia e in Italia.
Intesa Sanpaolo, attraverso la Divisione Corporate and Investment Banking, collaborerà con BIAT per garantire alle aziende italiane e tunisine l’esperienza, la conoscenza dei mercati e i servizi necessari a favorire l’internazionalizzazione e il rafforzamento della competitività del tessuto imprenditoriale.
L’accordo è stato sottoscritto da Marcello Sala, Vice Presidente Esecutivo del Consiglio di Gestione di Intesa Sanpaolo e da Slaheddine Lajimi, Direttore Generale di BIAT, alla presenza di Pietro Benassi, Ambasciatore D’Italia a Tunisi.
“La firma di questo accordo è un'ulteriore conferma della leadership di Intesa Sanpaolo nel supporto delle imprese italiane, e tra esse le PMI, nei loro processi di internazionalizzazione” - ha dichiarato Marcello Sala, Vice Presidente Esecutivo del Consiglio di Gestione di Intesa Sanpaolo. “Intesa Sanpaolo è determinata nello sviluppare operatività connessa all'economia reale con i paesi MENA, ed in particolare con la Tunisia, un Paese vicino all'Italia sia in termini geografici che economici. I recenti eventi offrono nuove importanti opportunità strutturali. Già vediamo imprese italiane che stanno aumentando la loro quota di mercato nell'export verso la Tunisia; le piccole e medie imprese possono chiaramente beneficiare del nuovo contesto e questo accordo è funzionale a tale risultato", ha aggiunto. “Ringrazio inoltre" ha concluso, "l’Ambasciatore Benassi che ci ha onorato della sua presenza a questo evento, a ulteriore conferma di quanto Intesa Sanpaolo creda in una azione coordinata a sostegno dell’internazionalizzazione delle imprese italiane”.
L'Ambasciatore d'Italia, Pietro Benassi, ha sottolineato “l’importanza di un’accresciuta presenza del sistema bancario italiano in Tunisia, iniziativa questa che completa e conferisce solidità alla rilevante presenza delle nostre imprese. L’auspicato rilancio dell’economia tunisina, in concomitanza con questa fase di transizione alla democrazia che fa seguito agli straordinari eventi di gennaio, potrà indubbiamente giovarsi di uno strumento qualificato di collaborazione messo a disposizione da uno dei più importanti gruppi bancari italiani.”

*****
Banque Internationale Arabe De Tunisie (BIAT) è la maggiore banca in Tunisia ed è tra le principali istituzioni finanziari del Nord Africa. Grazie alla propria esperienza e alla sua moderna infrastruttura di Information Technology, BIAT offre ai suoi clienti istituzionali, aziendali e individuali una vasta gamma di prodotti e servizi innovativi a sostegno delle loro attività in Tunisia e all'estero.


Intesa Sanpaolo ha una presenza internazionale strategica e selettiva in Europa centro-orientale,  nel Medio Oriente e nel Nord Africa, grazie a oltre 1.700 filiali delle proprie banche retail presenti in 13 Paesi e  -attraverso la Direzione Internazionale della Divisione Corporate e Investment Banking-  vanta inoltre una rete internazionale specializzata nel supporto alla clientela coporate, che presidia 29 Paesi, in particolare il Medio Oriente e Nord Africa e le aree in cui si registra il maggior dinamismo delle imprese italiane, come Stati Uniti, Russia, Cina e India. Attraverso il Servizio Internazionalizzazione Imprese (SII), il Gruppo favorisce e supporta l’accesso ai mercati esteri delle imprese italiane. Con la sede principale a Padova, l’SII  -formato da 5 desk geografici specialistici (Cina, Americhe, Asia, EuroMed-Africa, Est Europa) e con 5 unità sul territorio (Padova, Milano, Torino, Bologna, Napoli)-  individua le migliori soluzioni per consentire alla clientela imprese (corporate e PMI) di trovare nuove opportunità di crescita e/o di consolidarsi al di fuori dei confini nazionali. Grazie ad una gamma di servizi in grado di soddisfare i bisogni di ampie fasce di clientela, il Gruppo si pone quale interlocutore primario per tutte le imprese italiane che intendono crescere sui mercati internazionali, fornendo conoscenze specifiche di aree geografiche, risorse e competenze, nella convinzione che l’internazionalizzazione delle imprese italiane rappresenti uno dei maggiori potenziali di sviluppo dell’economia del Paese.

INTESA SANPAOLO
Rapporti con i Media
+39 0287963531 - +39 0287963805 - +39 0115555922
stampa@intesasanpaolo.com

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}