{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

COMUNICATO STAMPA

“INVITO A PALAZZO 2012”: CARIVE APRE AL PUBBLICO LA SEDE DI CAMPO MANIN, SI POTRANNO AMMIRARE OPERE DI TINTORETTO E TIEPOLO
Per l’occasione verrà inaugurata la mostra “Il Mondo di Lotte Frumi”

Venezia, 3 ottobre 2012. Sabato 6 ottobre Carive apre al pubblico la sede centrale in Campo Manin (San Marco 4216) ideata dall’architetto Pier Luigi Nervi, mettendo in mostra i propri tesori d’arte, tra cui il bozzetto di Domenico Tintoretto dell’immenso Paradiso che adorna la Sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale e il Giudizio Universale di Giambattista Tiepolo. L’ingresso è gratuito e sono previste visite guidate ed una brochure illustrativa per i visitatori.
L’appuntamento è inserito nell’ambito di “Invito a Palazzo”, l’iniziativa promossa dall’ABI, l’associazione delle banche italiane, giunta alla sua decima edizione, che vede aprire contemporaneamente, su tutto il territorio nazionale, le sedi storiche di numerose banche.
Con l’occasione, alle ore 10,00 verrà inaugurata nel Salone di Campo San Luca la mostra “Il mondo di Lotte Frumi” allestita in collaborazione con la Società Dante Alighieri. Lotte Frumi, pittrice che dalla Mitteleuropa ha portato in laguna con un timbro personale la lezione espressionista, nasce a Praga nel 1889, giunge a Venezia nel 1929  dove si stabilisce definitivamente diventando, come lei stessa amava dichiararsi, veneziana. Completando il percorso avviato lo scorso anno con l’esposizione dei ritratti, con questa nuova mostra verranno presentati all’attenzione del pubblico 12 dipinti, per lo più paesaggi, donati nel 1980  alla Società Dante Alighieri.
Alle 11,00 e alle 15,00 verrà presentato il restauro del dipinto “Veduta del Canal Grande con Chiesa della Salute ed il corteo dogale” (attribuito da alcuni studiosi a Luca Carlevarijs) a cura della restauratrice Valentina Piovan.
Il dipinto “Veduta del Canal Grande con Chiesa della Salute ed il corteo dogale” al momento dell’acquisto da parte della Cassa di Risparmio di Venezia, versava in un evidente stato di degrado. L’intervento di restauro presenta aspetti di sicuro interesse. Esso infatti, supportato dalle opportune tecniche di indagine, ha comportato tra l’altro la rimozione di uno spesso strato di vernice e di alcuni rifacimenti dovuti a precedenti interventi conservativi ed ha in tal modo recuperato la ricchezza dei dettagli e l’originaria atmosfera del dipinto. E’ stato pertanto deciso di presentare l’intervento ai visitatori in due momenti della giornata.
“L’apertura del nostro palazzo – ha ricordato Franco Gallia, direttore generale - è un invito a riscoprire il ricco patrimonio artistico e di memorie cittadine connesso alla storia di Venezia e di Carive. Una storia ultrasecolare che testimonia la costante attenzione della banca al territorio, a sostegno delle migliori espressioni dell’economia e della società veneziane.”

PER ULTERIORI INFORMAZIONI
Rapporti con i Media - Chiara Carlotti
Tel. 049/6539835 – cell. 335/1355936
chiara.carlotti@intesasanpaolo.com

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}