{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

COMUNICATO STAMPA

 LA COOPERATIVA COMPRAL DI CUNEO
SI PRESENTA IN EXPO 2015, OSPITE DI INTESA SANPAOLO

GRAZIE ALL’INIZIATIVA “ECCO LA MIA IMPRESA”,
400 ECCELLENZE ITALIANE SI RACCONTANO
ALL’INTERNO DELLO SPAZIO ESPOSITIVO DI INTESA SANPAOLO

Torino, 10 settembre 2015. “Piacere, Fassone. I veri uomini della Razza Piemontese” è il titolo scelto dalla cooperativa di allevatori Compral di Cuneo per presentare in Expo Milano 2015 una storia sociale e aziendale lunga oltre trent’anni. Il meeting con i media e gli operatori del settore è in calendario venerdì 11 settembre, dalle 10,30 alle 13,30, e sarà ospitato all’interno di “The Waterstone”, lo spazio espositivo di Intesa Sanpaolo in Expo 2015.

Grazie all’iniziativa “Ecco la mia impresa”, 400 piccole e medie imprese, espressione del made in Italy d’eccellenza, avranno l’opportunità di utilizzare per un giorno gli spazi messi a disposizione dalla Banca per presentarsi ai visitatori con esposizioni di prodotti o proiezione di filmati, oppure per incontrare buyer e investitori internazionali in eventi riservati.

Le aziende sono state selezionate da Intesa Sanpaolo con la massima attenzione alla rappresentatività dei territori e nell’ambito dei settori merceologici affini ai temi di Expo: Food, Fashion, Design e Hospitality.

“The Waterstone by Intesa Sanpaolo” è una  struttura su due piani di 1.000 metri quadri, realizzata con materiali interamente ecologici e riciclabili e animata ogni giorno con allestimenti multimediali, opere d’arte e un palinsesto di oltre 250 eventi per famiglie e imprese.

Il prossimo appuntamento con le aziende, venerdì 11 settembre, è con Compral, sigla che sta per Cooperativa Commercializzazione Prodotti Allevamenti: costituita nel 1981, la cooperativa opera all’interno dell’Associazione Provinciale Allevatori della provincia di Cuneo e oggi rappresenta la più importante realtà nella commercializzazione dei bovini della Razza Piemontese per eccellenza, la Fassona. Con sede a Cuneo, Compral ha un moderno centro di lavorazione della carne di 1.600 mq e raggruppa 210 soci allevatori, con circa 10 mila capi macellati all’anno. Il fatturato è di circa 25 milioni annui, con 35 mila quintali di carne venduta a supermercati, macellerie tradizionali qualificate e ristoranti.

Compral ha saputo riunire in un progetto organico sia la fase di allevamento del bestiame sia la lavorazione e la vendita delle carni, con particolare attenzione alla qualità e all’efficienza produttiva. Quelli di Razza Piemontese sono vitelli che crescono alimentati da foraggi verdi o essiccati, integrati da mangimi di cereali, e trascorrono l’estate sugli alti pascoli del Cuneese. Naturalmente il controllo della qualità è una priorità per Compral, che si avvale di esperti quali veterinari, biologi, agronomi e gestisce tutta la filiera: dai controlli in allevamento, alla macellazione delle carni, con relativa gestione igienico-sanitaria, dalla tracciabilità delle materie prime, alla logistica.

A Torino, nella zona del Quadrilatero Romano, in Piazza Emanuele Filiberto 4, da gennaio 2014 è aperta la “Fassoneria”, che offre specialità a base di carne selezionata di puro Fassone, proveniente soltanto dalla Compral, con lo slogan “hamburger di razza”: unico esempio di hamburgeria a Km zero – dall’allevatore alla tavola – apprezzata da un pubblico giovane che ricerca carne magra e saporita. Nel capoluogo piemontese sta per aprire una seconda Fassoneria: due flagship per una possibile catena di ristorazione in tutta Italia, che punta allo street food di qualità.

Maggiori informazioni sul sito www.compral.it .

***

«Con The Waterstone abbiamo sviluppato uno spazio espositivo aperto e coinvolgente, dedicato ai visitatori e alle aziende, in cui le 400 imprese ospiti possono raccontarsi, incontrare altre realtà imprenditoriali, sviluppare e condividere progetti e idee, nonché studiare nuove opportunità di business internazionali – afferma Cristina Balbo, direttore regionale Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria di Intesa Sanpaolo  – Da maggio ad oggi, The Waterstone ha ospitato decine di imprese differenti per dimensioni e settori merceologici, ma che condividono una produzione di qualità, l’attenzione alla sostenibilità e una storia imprenditoriale di successo. Expo ci ha insegnato che le nostre aziende hanno bisogno di una vetrina internazionale, e che una banca come la nostra ha il dovere di aiutarle a trovarla. Voglio anche ricordare che, oltre agli eventi con le imprese, il nostro spazio offre appuntamenti con la cultura e con lo spettacolo di elevata qualità.»


Il calendario degli appuntamenti in The Waterstone by Intesa Sanpaolo
 e i profili delle aziende ospiti sono disponibili sul sito
www.expo.intesasanpaolo.com

 

 


Per informazioni:  
Intesa Sanpaolo
Media Banca dei Territori e Media locali
Tel. +39 011 5559609
stampa@intesasanpaolo.com
 

 

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}