{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

BANCA PROSSIMA (GRUPPO INTESA SANPAOLO) PRIMO ISTITUTO DI CREDITO ITALIANO A DIVENTARE UNA BENEFIT CORPORATION


Milano, 1 dicembre 2016 – Banca Prossima, la banca del Gruppo Intesa Sanpaolo dedicata al nonprofit laico e religioso, è ufficialmente diventata una Benefit Corporation (B Corp). La certificazione è stata assegnata direttamente da B Lab, l’organizzazione nonprofit fondata negli Usa nel 2006, che certifica e classifica le migliori aziende del mondo, non in termini di profitto ma di benefici generati per la società.

Le Benefit Corporation nascono negli Stati Uniti nel 2010 e sono state introdotte nella legislazione italiana con la legge di Stabilità del 2016. Si tratta di un nuovo stato giuridico ideato per aziende che, oltre alla massimizzazione del profitto, intendano attraverso la loro attività realizzare un positive impact per il contesto in cui operano, in una concreta creazione di benessere nella comunità per le persone e per l’ambiente.

La valutazione di B Lab si basa su quattro aree: la governance, la comunità, le persone e l’ambiente. Le aziende devono ripetere l’assessment ogni due anni e l’algoritmo che elabora i punteggi viene reso più severo man mano che le società innalzano i loro standard.

Nel mondo, le Benefit Corporation sono 1.961 e si trovano in 42 diversi paesi. Oggi, con l’arrivo di Banca Prossima, le B Corp italiane sono dieci, ma la banca del Gruppo Intesa Sanpaolo è prima azienda certificata nel settore del credito.

L’annuncio dell’ingresso di Banca Prossima tra le Benefit Corporation è stato dato oggi nel corso del convegno che si è svolto a Milano “The Founding B Corps”.

Marco Morganti, amministratore delegato di Banca Prossima ha commentato: «Due anni fa abbiamo modificato il nostro statuto aggiungendo ai clienti naturali di Banca Prossima (associazioni, cooperative, fondazioni e opere sociali) anche qualunque soggetto che favorisca lo sviluppo di economia civile. Era un’apertura anticipata alle nuove forme di capitalismo che si pongono come protagoniste sulla scena mondiale. Come B Corp lavoreremo ancora meglio per costruire ponti tra i nostri 60.000 clienti nonprofit e ogni forma responsabile di impresa In Italia e nel mondo»

Informazioni per la stampa:
Intesa Sanpaolo
Ufficio Media Attività Istituzionali, Sociali e Culturali
Tel. +39 06 67125297
stampa@intesasanpaolo.com

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}