{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

COMUNICATO STAMPA
LE GALLERIE D’ITALIA DI PALAZZO ZEVALLOS STIGLIANO
APERTE A FERRAGOSTO
CON INGRESSO GRATUITO


Napoli, 8 agosto 2018 – Le Gallerie d’Italia - Palazzo Zevallos Stigliano, sede museale e culturale di Intesa Sanpaolo a Napoli, restano eccezionalmente aperte mercoledì 15 agosto con ingresso gratuito, proponendo a quanti sceglieranno di stare in città un Ferragosto all’insegna dell’arte.

Fino al 2 settembre è possibile visitare la mostra Leonardo da Vinci. La Scapiliata, a cura di Marco Carminati, ottava edizione della rassegna L’Ospite illustre. L’esposizione dell’opera, proveniente dal Complesso Monumentale della Pilotta di Parma, anticipa le celebrazioni per i 500 anni dalla morte di Leonardo previste nel 2019Il celebre dipinto di Leonardo, la Testa di donna detta La Scapiliata, è una tavoletta in legno di 27 centimetri per 21, realizzata con terra d’ombra, ambra inverdita e lumeggiata di biacca , nota sin dal 1627 per la citazione, negli inventari di Federico Gonzaga, di “un quadro dipintovi la testa di una donna scapigliata bozzata…, opera di Leonardo da
Vinci”.

In mostra, La Scapiliata di Leonardo da Vinci è messa a confronto con la riproduzione digitale di Salomè con la testa del Battista di Bernardino Luini. L’opera originale, datata al 1525 circa e conservata agli Uffizi dal 1793, è di straordinaria importanza storica: la sorprendente somiglianza tra la Testa di donna di Leonardo e la protagonista femminile del dipinto olio su tavola del pittore lombardo contribuisce a collocare a Milano il prototipo leonardesco almeno fino al 1530, sottolineando la fortissima influenza che il maestro toscano continuava a esercitare sui più giovani artisti che si erano formati o perfezionati alla sua bottega.

Oltre alla Scapiliata, alle Gallerie è possibile ammirare la collezione permanente di 123 opere che illustrano lo sviluppo delle arti figurative a Napoli e nel Meridione italiano dai primi del Seicento agli inizi del Novecento. Spiccano il Martirio di sant’Orsola di Caravaggio, capolavoro delle raccolte d’arte della Banca, Giuditta decapita Oloferne, attribuita al fiammingo Louis Finson da un perduto originale del Merisi, Sansone e Dalila di Artemisia Gentileschi, tre scene bibliche di Bernardo Cavallino, il San Giorgio di Francesco Guarini, il Ratto di Elena di Luca Giordano, Agar nel deserto di Francesco Solimena e due celebri dipinti di Gaspare Traversi, La lettera segreta e Il concerto.

Cartella stampa e immagini della mostra Leonardo da vinci.

La Scapiliata al link: https://bit.ly/2KtMiBJ

INFORMAZIONI PER LA STAMPA
Intesa Sanpaolo
Ufficio Media Attività Istituzionali, Sociali e Culturali
+39 02 87962925
stampa@intesasanpaolo.com

INFORMAZIONI UTILI
Gallerie d’Italia - Palazzo Zevallos Stigliano – Via Toledo 185, Napoli
Orari
Dal martedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 18.00 (ultimo ingresso ore 17.30)
Sabato e domenica dalle ore 10.00 alle ore 20.00 (ultimo ingresso ore 19.30)
Lunedì chiuso
Aperture straordinarie
15 agosto con ingresso gratuito
Ingresso
Biglietto: intero 5 euro, ridotto 3 euro
Contatti
Numero verde 800.454229
info@palazzozevallos.com
www.gallerieditalia.com

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}