{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Welfare aziendale: finanziamento S-Loan di €2,5 milioni a Numero Blu

Welfare aziendale finanziamento S-Loan di €2,5 milioni a Numero Blu. Sostegno a progetti di crescita dello smart working e a iniziative di welfare aziendale che permetteranno a Numero Blu di crescere in Italia

Intesa Sanpaolo ha erogato un finanziamento di €2,5 milioni a Numero Blu Servizi S.p.A dedicato a progetti di consolidamento e crescita dello smart working e ad iniziative di welfare aziendale per i 1.300 dipendenti dislocati su tutto il territorio nazionale.

Durante l’emergenza sanitaria dovuta al COVID-19, Numero Blu ha implementato e reso operativo un progetto di remotizzazione di oltre 800 postazioni che ha consentito ai propri agenti di continuare a lavorare a distanza, in totale sicurezza e di non delocalizzare le attività all’estero.

Nell’ultimo anno Intesa Sanpaolo ha attivato numerose iniziative di welfare per garantire la sicurezza per dipendenti e Clienti.

I circa 65.500 dipendenti abilitati al lavoro a distanza hanno potuto beneficiare, ad esempio, di un “digital coach” dal quale apprendere le best practise dello smart working e di un servizio di ascolto e supporto psicologico.

I clienti hanno potuto contare sulla continuità di operatività del business tramite appuntamento in filiale, l'Internet Banking e sull’App Intesa Sanpaolo Mobile".

Sempre a beneficio dei clienti sono state introdotte iniziative di formazione a distanza, ampliamento gratuito delle tutele sanitarie per i casi positivi da COVID-19 e soluzioni innovative per il noleggio.

{"toolbar":[]}