{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Bilancio 2018 da primato per Banca IMI (Intesa Sanpaolo)

Per Banca Imi, guidata dall’AD Mauro Micillo e dal DG Massimo Mocio, il 2018 è stato un anno da primato. Il risultato netto consolidato è salito a 803 milioni di euro, con una crescita del 19,8% rispetto al 2017 (671 milioni). Il CDA, presieduto da Gaetano Miccichè, ha approvato il bilancio di Banca IMI al 31 dicembre 2018 - il migliore nella storia della Banca - che, oltre all’incremento dell’utile netto, presenta risultati lusinghieri tra cui:

“Bilancio consuntivo molto soddisfacente per Banca IMI, investment bank di Intesa Sanpaolo che ha come obiettivo assistere investitori istituzionali, financial networks, imprese e amministrazioni pubbliche, offrendo prodotti e servizi finanziari mirati all’eccellenza”.

{"toolbar":[]}