{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Garanzia Italia: finanziamento di €12,5 milioni all’impresa Percassi

Immagine di un casco protettivo da cantiere con logo Impresa Percassi

Intesa Sanpaolo ha concesso a Impresa Percassi – tra i principali general contractor nel settore dell’edilizia privata - un finanziamento di €12,5 milioni, garantito da Sace tramite Garanzia Italia, strumento previsto dal Decreto Liquidità destinato al sostegno delle imprese italiane colpite dall'emergenza Covid-19.

Impresa Percassi ha sede a Bergamo - una delle province più colpite dal COVID-19 – e, come previsto dal Decreto, utilizzerà il finanziamento per sostenere il circolante.

L’operazione con Impresa Percassi conferma il nostro impegno, insieme a SACE, di rispondere in maniera efficace alle esigenze delle imprese. Con questa iniziativa proseguiamo nell’attività di sostegno alle imprese del territorio con tutte le misure messe a disposizione dal decreto liquidità e rafforziamo ulteriormente il nostro supporto al tessuto imprenditoriale lombardo; un segnale importante, in particolare per Bergamo e per il settore dell’edilizia, che simboleggia l’impegno del Gruppo per il rilancio economico del Paese dopo l’emergenza COVID.

 

Tito Nocentini, Direttore Regionale Lombardia di Intesa Sanpaolo

{"toolbar":[]}