{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Intesa Sanpaolo: prima banca italiana nella Climate Investment Platform di IRENA

Intesa Sanpaolo: prima banca italiana nella Climate Investment Platform di IRENA

Intesa Sanpaolo è la prima banca italiana a entrare nella Climate Investment Platform (CIP)*, che riunisce istituzioni finanziarie pubbliche e private per supportare la realizzazione di progetti di energia rinnovabile in tutto il mondo.

Intesa Sanpaolo mette a disposizione della piattaforma (CIP), dei Paesi e degli enti aderenti, l’esperienza maturata a livello internazionale nel finanziamento per la realizzazione di grandi impianti per la produzione di energia pulita, oltre alla propria rete di relazioni nei maggiori mercati di capitali e all’assistenza necessaria per rendere bancabili i progetti che rispettano i più alti criteri ESG.

Grazie alla questa collaborazione Intesa Sanpaolo potrà ampliare i propri interventi a sostegno della transizione verso l’energia pulita in numerosi Paesi in forte crescita, soprattutto in Africa.

 

* La piattaforma CIP è nata dalla partnership tra l’International Renewable Energy Agency (IRENA), il Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo, l’organizzazione Sustainable Energy forAll e il Green Climate Fund

{"toolbar":[]}