{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Intesa Sanpaolo e Federlegno, accordo per l’innovazione e l’economia circolare

Alla vigilia della settimana del mobile e del design di Milano, diventato il più importante appuntamento del settore al mondo, è stato firmato dal presidente di FederlegnoArredo Emanuele Orsini e da Stefano Barrese, responsabile della Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo, un accordo che mette a disposizione un miliardo di euro per supportare gli investimenti nei processi di innovazione e di economia circolare delle imprese con al centro un modello di sviluppo sostenibile della filiera e, più in generale, del ‘sistema casa’ che include commercio del legno, settore del legno-edilizia e il mondo casa-arredamento-design. Si tratta di una nuova fase della collaborazione avviata da tempo e che, tra l’altro, ha trovato realizzazione con un progetto comune a fine 2018 per far fronte alle calamità che hanno colpito il Nord Est abbattendo oltre 15 milioni di alberi e per individuare soluzioni concrete per l’accesso al credito dell’intera filiera.

L’accordo firmato a Milano alla vigilia del Salone del Mobile

{"toolbar":[]}