{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Finanziati €10 mln per sostenere l’imprenditorialità innovativa Made in Italy

Nel 1° semestre 2020 grazie a BacktoWork, la piattaforma di equity crowdfunding, sono stati finanziati €10 milioni destinati a sostenere 19 progetti di imprenditorialità innovativa Made in Italy.

Nonostante il periodo di lockdown, oltre 900 investitori privati hanno deciso di investire in progetti che vanno dallo sviluppo di nuove tecnologie radioterapiche per combattere i tumori, all’utilizzo di nanomateriali per la depurazione delle acque in ambito industriale, passando per l’assistenza medica e psicologica a distanza.

Nonostante il periodo di forte incertezza sui mercati dei capitali, le sinergie tra la piattaforma digitale BacktoWork e Intesa Sanpaolo Private Banking hanno permesso di intervenire in maniera consistente nel supporto all’ecosistema dell’innovazione in Italia. 

Sono molto orgoglioso dei risultati ottenuti da tutto il team di BacktoWork, che anche durante il periodo di emergenza ha spinto sull’acceleratore per continuare a lavorare in maniera efficiente, supportando le aziende nel processo di fundraising e gli investitori in cerca di alternative interessanti per diversificare il proprio portafoglio. Oggi più che mai sono convinto che sia fondamentale creare un circolo virtuoso in grado di veicolare gli investimenti verso l’economia per cogliere in futuro le opportunità che imprenditori visionari stanno costruendo già oggi.

Alberto Bassi, CEO e Founder di BacktoWork

{"toolbar":[]}