{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Credito: supporto alla filiera di ENEL per percorsi di crescita sostenibile

vetrata di un palazzo costruito con criteri green economy e immerso nel verde

Nell’ambito del Programma Sviluppo Filiere, Intesa Sanpaolo ha siglato un accordo con Enel per favorire l’accesso al credito delle piccole e medie imprese della filiera Enel e consentire percorsi di crescita e di sviluppo sostenibile.

Le aziende di filiera potranno usufruire di un’ampia gamma di finanziamenti, in particolare quelli legati a investimenti in Circular Economy  e in evoluzione in ottica Environmental Social and Corporate Governance (ESG), oltre a strumenti finanziari evoluti di filiera per facilitare l’accesso alla liquidità, la crescita e il superamento dell’attuale fase di difficoltà verso la ripartenza.

In questa fase di lancio, la collaborazione favorirà circa 130 aziende fornitrici, selezionate da Enel e distribuite su tutto il territorio nazionale. Grazie allo scambio di informazioni di carattere industriale con Enel, la Banca potrà valutare i fornitori in quanto attori di una solida catena produttiva. Le aziende di Enel potranno così beneficiare del “valore” della capo-filiera attraverso un maggiore accesso al credito e il riscorso a finanziamenti in tempi rapidi. 

La sfida della transizione energetica passa necessariamente anche attraverso la crescita e lo sviluppo dei nostri fornitori senza i quali il raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione, sviluppo delle energie rinnovabili e digitalizzazione delle reti non sarebbe possibile. L’adesione al Programma Sviluppo Filiere di Intesa Sanpaolo consentirà quindi ai fornitori che partecipano al Supplier Development Program di usufruire di servizi finanziari e di accesso al credito in grado di favorire l’applicazione dei principi di economia circolare e sviluppare processi legati all’innovazione e alla sostenibilità.

Alberto De Paoli, Chief Financial Officer del Gruppo Enel.

L’importante accordo di Filiera che abbiamo creato con Enel, grazie al fondamentale apporto dei colleghi della Divisione IMI Corporate & Investment Banking, rafforza ulteriormente il Programma Filiere di Intesa Sanpaolo che annovera già 700 grandi imprese in Italia e i loro 16.000 fornitori. Grazie alla collaborazione di un partner quale Enel, confidiamo che anche altre realtà possano aderire al nostro Programma, per coinvolgere medie, piccole e anche piccolissime imprese verso il rilancio del nostro sistema economico.
Stefano Barrese, responsabile della Divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo.

{"toolbar":[]}