{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}
Cultura

Il Festival dei Due Mondi di Spoleto

Anche quest’anno, Intesa Sanpaolo conferma il suo sostegno alla manifestazione che, dal 28 giugno al 14 luglio, animerà Spoleto con diciotto giorni di concerti, balletti, spettacoli, eventi, mostre d’arte e festeggiamenti.

Ad aprire il sipario dell’edizione 2019 del Festival dei Due Mondi di Spoleto, Proserpine, dramma in due atti di Mary Shelley, scritto in collaborazione con Percy Shelley.

Da undici anni a questa parte, il Festival dei due mondi è guidato da Giorgio Ferrara. Ed è sempre di più un evento mediatico perché offre artisti di alto livello che spaziano dal Dutch National Ballet per danza, a Lucinda Childs per il teatro, a Stefano Bollani per la musica.

I Concerti di mezzogiorno e della sera saranno affidati a giovani talenti dei migliori conservatori italiani e vincitori del Premio Nazionale delle Arti.

Il Festival ricorderà il centesimo anniversario della Fondazione della Bauhaus con un programma speciale – in collaborazione con il Festival Bauhaus100 e l’Akademie der Künste di Berlino – proponendo la ricostruzione dei più famosi esperimenti di quegli anni: il Balletto Triadico del 1922 e ‘Quadri di un’esposizione’ di Vassily Kandinsky con musica di Modest Musorgsky.

Sara al festival anche lo stilista francese Jean Paul Gaultier che porterà Fashion Freak Show, un musical autobiografico, scritto e diretto dallo stesso Gaultier, con un folto gruppo cast di attori, ballerini, cantanti e artisti circensi, ispirato a cinquant’anni di cultura pop.

A concludere il Festival saranno le musiche di Giuseppe Verdi, domenica 14 luglio, con il Maestro Daniele Gatti che dirigerà l’Orchestra e Coro del Teatro dell’Opera di Roma.

Per i clienti e i soci ALI:
Per l’edizione 2019 il Gruppo Intesa Sanpaolo offre a tutti i clienti la possibilità di usufruire di uno sconto del 30% sull’acquisto dei biglietti degli spettacoli in programma, a esclusione dello spettacolo inaugurale, del concerto di chiusura e degli spettacoli ospitati. Per usufruire degli sconti i clienti dovranno acquistare i biglietti presso le biglietterie del Festival di Spoleto o attraverso il servizio di prenotazione telefonica al call center del Festival (0743/776444).

Per maggiori informazioni sul programma: www.festivaldispoleto.com

{"toolbar":[]}