{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Gestione dei rischi sociali, ambientali e di governance

Il Gruppo ha attivato processi e responsabilità specifiche per comprendere e gestire i rischi in modo da assicurare solidità e continuità aziendale nel lungo periodo, estendendo i benefici ai suoi stakeholder. Di seguito viene riportato un quadro dei principali rischi ESG che sono significativi per il loro possibile impatto sulle attività aziendali e le relative azioni di mitigazione. 

Tema
Rischio potenziale
Potenziali impatti
Azioni di mitigazione
Integrità nella condotta aziendale Rischi di conformità a norme vigenti (corruzione, riciclaggio, fiscale, libera concorrenza,
privacy, giuslavoristiche) e inefficace risposta a cambiamenti regolamentari 
Rischio di mancata o insufficiente formazione ai collaboratori 
Rischi reputazionali
 
Multe, sanzioni, limitazioni allo svolgimento dell’attività 
Danni alla reputazione e al marchio
 
Sistema di compliance articolato su più livelli a presidio del rischio di non conformità, con funzioni specialistiche 
Sistema di controlli interni 
Definizione di normativa aziendale interna 
Formazione specialistica ai collaboratori 
Istituzione di un sistema di whistleblowing 
Stesura di policy di autoregolamentazione sui settori controversi
Adesione ai Principles for Responsible Banking di UNEP FI
Tutela dei clienti e vendita responsabile Pratiche commerciali scorrette 
Inadeguato livello di servizio per il cliente 
Inadeguata comunicazione al cliente
Transizione poco efficace da canali tradizionali al digitale
Inadeguata comunicazione al cliente
Continuità operativa in caso di emergenze, blocchi o malfunzionamenti
Perdita di competitività, di clienti e quote di mercato con diminuzione della redditività 
Contenziosi e reclami 
Multe e sanzioni 
Danni alla reputazione e al marchio
Danni a persone o cose nel corso di una rapina 
Modello focalizzato sul livello di servizio, sulla consulenza personalizzata, e sulla trasparenza 
Il processo di clearing per i nuovi prodotti e servizi
Gestione attenta e proattiva dei reclami
Innovazione nell’offerta mirata a assicurare l’accessibilità ai servizi
Piano di Business continuity
Multicanalità e accessibilità Rischio informatico
  Prevenzione del rischio informatico
Salute e sicurezza dei clienti e dei collaboratori Rapine
  Prevenzione e contrasto alle rapine
Sostegno al sistema produttivo Gestione dei rischi sociali e ambientali nei finanziamenti
Finanziamenti in settori o operazioni controverse
Rischi reputazionali
Crediti problematici o necessità di accantonamenti
Danni alla reputazione e al marchio
Modello di rating che include anche aspetti intangibili delle imprese
Processi di risk clearing 
Equator Principles per i finanziamenti dedicati allo sviluppo di progetti
Stesura di policy di autoregolamentazione sui settori controversi 
Pareri che includono fattori socio-ambientali
Gestione responsabile del risparmio e protezione del cliente Valutazione e controllo dei rischi ESG nel portafoglio di investimenti 
Investimenti in settori controversi
Rischi reputazionali
Perdita di competitività, di quote di mercato e di clienti attenti agli aspetti 
ESG con diminuzione della redditività 
Danni alla reputazione e al marchio
Sottoscrizione dei PRI (Principles for Responsible Investment) e ai Principi di Stewardship 
Sottoscrizione dei PSI (Principles for Sustainable Insurance)
Gamma di fondi Etici/ESG 
Attività di engagement sulle società 
Stesura di policy di autoregolamentazione sui settori controversi
Valorizzazione e sviluppo dei collaboratori Inadeguata valorizzazione e motivazione dei collaboratori 
Incapacità a attrarre e trattenere i talenti
Insufficiente attenzione ai temi di diversità e inclusione
Insoddisfazione dei collaboratori con ricadute sulla produttività 
Mancanza di personale adeguatamente formato e qualificato 
Inadeguati livelli di servizio ai clienti
Investimenti in attività formative 
Programmi per la gestione dei talenti 
Riconoscimento del merito dei collaboratori
Iniziative per valorizzare la diversità e l’inclusione
Benessere dei collaboratori Salute e sicurezza dei collaboratori Infortuni sul lavoro 
Insoddisfazione dei collaboratori con ricadute sulla produttività
Certificazione sul sistema di gestione sulla salute e sicurezza (OHSAS 18001) su tutte le filiali in Italia 
Coordinamento e regole per i sistemi di gestione salute e sicurezza nelle Banche del perimetro ISBD
Valutazione dello stress lavoro-correlato 
Agevolazioni per la conciliazione casa-lavoro
Prevenzione e welfare per i collaboratori
Riorganizzazioni responsabili Conflittualità e relativi rischi giuslavoristici Contenziosi 
Scioperi con conseguenze sulla continuità del servizio alla clientela 
Insoddisfazione dei collaboratori con ricadute sulla produttività
Gestione responsabile dei processi di ristrutturazione aziendale, con la riconversione di risorse ad altre attività
Nuove assunzioni per promuovere il ricambio generazionale 
Gestione dei rischi giuslavoristici
{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"},{"label":"Richiedi bilanci","url":"/it/investor-relations/richiedi-bilanci","key":"business-budget"},{"label":"Calendario Finanziario","url":"/it/investor-relations/calendario-finanziario","key":"financial-calendar"},{"label":"Press kit","url":"/it/sala-stampa/PressKit","key":"press-kit"},{"label":"Invia CV","url":"https://www.intesasanpaolo.com/it/common/careers.html","key":"send-cv"}]}