{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD","clientIDSh":"9e04155b-dc20-4ad8-b40b-5d4c665631f2","signatureSh":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryptionSh":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyIDSh":"72a8b4f5-7fbb-427b-9006-4baf6afba018","userSh":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Biografie dei componenti del Consiglio di Amministrazione

Gian Maria Gros-Pietro (Torino, 1942).

Presidente del Consiglio di Amministrazione di Intesa Sanpaolo dall’aprile 2016, dopo essere stato Presidente del Consiglio di Gestione della Banca dal maggio 2013.
È membro del Consiglio di Amministrazione di Luiss - Università Guido Carli, del Consiglio dell’ABI e di ABIServizi. Presiede il Comitato degli Operatori di Mercato e degli Investitori presso la Consob e fa parte del Comitato Corporate Governance di Borsa Italiana. È stato Presidente (non esecutivo e indipendente) di ASTM (2012-2020), Lead Independent Director di Edison (2005-2019), Consigliere Indipendente di Fiat (2005-2014), Consigliere indipendente di Caltagirone (2010-2014), Presidente di Atlantia (2003–2010), Presidente di ENI (1999-2002) e di IRI (1997-1999). Dal 1994 al 1997 ha fatto parte del Comitato di Consulenza e di Garanzia per le Privatizzazioni, costituito presso il Ministero del Tesoro.
È stato Professore Ordinario di Economia dell’Impresa all’Università di Torino (1980-2004) e all’Università Luiss di Roma (2004-2012), di cui ha fondato e diretto il Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali (2004-2011). Dal 1974 al 1995 ha diretto l’Istituto di Ricerca sull’Impresa e lo Sviluppo, il maggior organo del Consiglio Nazionale delle Ricerche in campo economico.

Paolo Andrea Colombo (Milano, 1960).

Vice-Presidente del Consiglio di Amministrazione di Intesa Sanpaolo dal 2016, è anche Presidente del Comitato Remunerazioni e componente del Comitato Nomine.
Si è laureato in Economia Aziendale all’Università Bocconi di Milano, dove è stato ricercatore presso la cattedra di Contabilità e Bilancio e attualmente è Professore a contratto Senior.
È Socio Fondatore e Consigliere di Colombo & Associati, società di consulenza aziendale e finanziaria, e Presidente del Collegio Sindacale di Humanitas. È stato Socio Fondatore e Amministratore Delegato di Borghesi Colombo & Associati, Presidente di Saipem, Presidente di Enel e membro del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale di numerose società industriali e finanziarie, tra le quali: ENI, Mediaset, Interbanca, Pirelli Pneumatici, RCS Quotidiani, Tim, Publitalia ’80, Ansaldo STS, Stream, GE Capital Interbanca, Aviva Vita, Winterthur, Credit Suisse, Banca Intesa, Crédit Agricole Assicurazioni Italia, Techint Finanziaria, Alitalia, Montedison. 

Carlo Messina (Roma, 1962).

Consigliere Delegato e Chief Executive Officer di Intesa Sanpaolo dal 29 settembre 2013.
Dopo la laurea in Economia e Commercio presso la Luiss di Roma, nel 1987 è entrato in Banca Nazionale del Lavoro, dove ha ricoperto il ruolo di Funzionario Responsabile dell’Ufficio Corporate Finance – Servizio Mercati Primari e Finanza d’Impresa. Parallelamente all’attività professionale, ha svolto un’intensa attività accademica in qualità, tra l’altro, di Docente di Economia degli Intermediari Finanziari nell’ambito del Master in Business Administration presso la Scuola di Management della Luiss nonché di Docente di Finanza Aziendale presso la Facoltà di Economia e Commercio di Ancona. Nel 1992 è in Bonifiche Siele Finanziaria (Capogruppo gruppo bancario Banca Nazionale dell’Agricoltura), dove ha ricoperto il ruolo di Dirigente Responsabile del Servizio Pianificazione e Controllo Strategico. Dal 1996 è stato Funzionario Responsabile dell’Ufficio Pianificazione nel Banco Ambrosiano Veneto e nel 2002, in Banca Intesa, è diventato Direttore Centrale Responsabile Direzione Pianificazione e Controllo. In Intesa Sanpaolo, nel 2007 è stato Direttore Centrale Responsabile Area Governo Valore, è diventato Chief Financial Officer nel 2008, Direttore Generale e Chief Financial Officer nel 2012. Nel 2013 ha assunto la carica di Direttore Generale della Banca, Responsabile Area di Governo Chief Financial Officer e Responsabile Divisione Banca dei Territori. Nel settembre dello stesso anno è diventato Consigliere Delegato e CEO, mantenendo la carica di Direttore Generale. Da aprile 2016, nel contesto del modello di governo societario monistico, è Consigliere Delegato e CEO e Direttore Generale e unico componente esecutivo del Consiglio di Amministrazione.
Attualmente è Consigliere e membro del Comitato Esecutivo dell'ABI, Fellow della Foreign Policy Association a New York, Visiting Fellow presso la Oxford University e Consigliere dell’Università Bocconi.
Nel 2017 è stato nominato Cavaliere del Lavoro dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Franco Ceruti (Brunate, 1952).

Consigliere di Amministrazione di Intesa Sanpaolo dal 2016, è anche componente del Comitato Remunerazioni e del Comitato Rischi e Sostenibilità.
Assunto in Cariplo nel 1973, ha svolto tutta l’attività professionale nel Gruppo Intesa Sanpaolo. Ha iniziato a ricoprire incarichi direttivi nel 1982 e ha acquisito la propria esperienza principalmente nella rete territoriale, con il ruolo di Direttore di diverse Filiali e Sedi, nonché di Aree Territoriali in Lombardia, Veneto, Trentino-Alto Adige e Friuli. Dal 2002 è stato Direttore Regionale della Capogruppo e dal 2008 Responsabile della Direzione Regionale Milano e Provincia. Dal 2008 al 2014 è stato Presidente della Commissione Regionale Lombardia dell’Associazione Bancaria Italiana (ABI). Già Consigliere di Banca Prossima, Intesa Sanpaolo Assicura e Mediocredito Italiano, attualmente siede nel Consiglio di Amministrazione di Intesa Sanpaolo Private Banking e di Intesa Sanpaolo Expo Institutional Contact, di cui è Presidente. Presiede altresì il Consiglio di Amministrazione di Società Benefit Cimarosa 1. Dal 2012 è membro del Consiglio presso la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Milano e dal 2018 Presidente della Fondazione Innovazione Terzo Settore (FITS).
Nel 2011, con decreto a firma del Presidente della Repubblica viene insignito della stella al merito con il titolo di Maestro del lavoro.

Paola Tagliavini (Milano, 1968).

Consigliere di Amministrazione di Intesa Sanpaolo dal 2022, è anche Presidente del Comitato Rischi e Sostenibilità e componente del Comitato per le Operazioni con Parti Correlate.
Si è laureata in Economia Aziendale presso l’Università Bocconi di Milano ed è diventata Revisore legale dei conti nel 1999.
È Professore a contratto presso il Dipartimento di Accounting dell’Università Bocconi e Docente Senior di Risk Management presso l’area Amministrazione, Controllo, Finanza Aziendale e Immobiliare di SDA Bocconi, presso la quale è Condirettore del Laboratorio ERM (Enterprise Risk Management).
È Partner (esterno) - leader progetti dell’area Risk Management di DGPA&co; è stata Direttore di AON Global Risk Consulting per Italia e Turchia (2009-2011), Senior Manager Corporate Risk e Insurance presso gli uffici di Milano e Londra di Oliver Wyman (2007-2009), Direttore dell’Unità di Business Risk Advisory di Marsh Italia Spa e Membro dell’Advisory Board di Marsh Risk Consulting a livello europeo (1999-2007).
Ricopre la carica di Consigliere indipendente e Presidente del Comitato Controllo e Rischi, membro del Comitato Remunerazione e Nomine, membro del Comitato Parti Correlate in Saipem, di Consigliere indipendente e Presidente del Comitato Controllo, Rischi e Sostenibilità in Rai Way, di Consigliere indipendente e Presidente del Comitato Controllo, Rischi e Sostenibilità e del Comitato per le Operazioni con Parti Correlate in Interpump Group.
È stata altresì Consigliere indipendente di Eurizon Capital Sgr, Eurizon Capital SA, Eurizon Capital Real Asset Sgr, Fideuram Asset Management Sgr, Amissima Assicurazione, Amissima Vita, Amissima Holding, Be-Shaping the Future, SAVE (Venice Airport) e Del Clima nonché Sindaco effettivo di OVS, di Brembo e di RCS MediaGroup. Ha, inoltre, maturato esperienza in Organismi di Vigilanza di società quotate e non nel settore industriale, immobiliare, finanziario e assicurativo. 

Liana Logiurato (Milano, 1968).

Consigliere di Amministrazione di Intesa Sanpaolo dal 2022, è anche componente del Comitato Remunerazioni e del Comitato per le Operazioni con Parti Correlate.
Si è laureata in Economia Aziendale all’Università Bocconi di Milano e ha proseguito la propria formazione con un MBA e vari corsi post-graduate presso l’IMD (International Institute for Management Development) di Losanna.
In qualità di Leading Board Adviser ha effettuato oltre $100bn di transazioni di M&A, Joint-Venture e Licensing; ha raccolto capitali per oltre $20bn via IPO. Ha svolto attività di consulenza strategica presso Ernst & Young Ltd (Zurigo), di cui è stata Equity Partner e Head of Chemicals EMEIA, Strategy e Transactions (2018-2021); presso Syngenta AG (Basilea) è stata Global Head of M&A (2011-2017) e Deputy Head of M&A (2010-2011); presso Nomura International plc (Londra) è stata Executive Director (2001-2009) e Associate Director (1999-2001); presso UBS AG è stata Associate Director (1998-1999). Nel suo percorso professionale ha maturato una consolidata esperienza nello svolgere attività di Corporate Defence, operazioni di finanza legata a ESG e sostenibilità e a realizzare Long Term Stakeholder Value attraverso l’identificazione e la generazione di opportunità strategiche di trasformazione e crescita industriali nei mercati asiatici, europei e nord/sud americani e in molteplici settori.
Residente in Svizzera, è docente freelance su temi di M&A, Governance e Climate Finance presso l’IMD di Losanna, l’IESE di Madrid e l’Università di Zurigo. 

Luciano Nebbia (Palestro, 1953).

Consigliere di Amministrazione di Intesa Sanpaolo dal 2019, è anche componente del Comitato Remunerazioni.
Ha iniziato il suo percorso professionale nel 1973, presso l’Istituto Bancario San Paolo di Torino, nell’ambito della rete territoriale. Successivamente in Leasint (società di leasing partecipata dal Gruppo San Paolo e altre primarie banche), ha svolto incarichi di progressiva complessità fino a divenire Direttore Generale nel 1995. Dal 1995 al 1998 è stato responsabile nazionale, per conto di Assilea (associazione delle società di leasing italiane, collegata all’ABI), della Commissione leasing Immobiliare e ne è diventato Vice Presidente a livello europeo.
Nel 1999 ha assunto in Sanpaolo IMI la responsabilità dell’Area Torino e, successivamente, ha operato come Capo dell’Area Milano Provincia di Intesa Sanpaolo fino al 2008. Dal 2009 è divenuto Direttore Regionale Area Tosco Umbra e dal 2012 Direttore Regionale Toscana, Umbria, Lazio e Sardegna. Dal 2008 al 2011 ha ricoperto altresì l’incarico di Direttore Generale di Banca CR Firenze. Ne è divenuto successivamente consigliere di amministrazione e quindi Vice Presidente fino al febbraio 2019, data in cui è cessato dallo stesso ruolo anche presso Cassa di Risparmio di Pistoia e della Lucchesia, a seguito della fusione per incorporazione delle due controllate in Intesa Sanpaolo. Fino ad aprile 2021 è stato Consigliere di Intesa Sanpaolo Casa e attualmente ricopre la carica di Vice Presidente in Equiter. Dal 2019 è Consigliere della Fondazione Parchi Monumentali Bardini Peyron.
Nel 2010 viene insignito del titolo di Commendatore Ordine al Merito della Repubblica Italiana. 

Bruno Picca (Paesana, 1950).

Consigliere di Amministrazione di Intesa Sanpaolo dal 2016, dopo essere stato Consigliere di Gestione della Banca dal 2013. È anche componente del Comitato Nomine e del Comitato Rischi e Sostenibilità.
Dottore Commercialista iscritto all’Albo Ordinario dei Dottori Commercialisti e Esperti Contabili di Torino e al Registro dei Revisori Legali. È Consigliere del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi - Schema Volontario.
Dopo un periodo di ricerca presso la Fondazione Giovanni Agnelli di Torino (1971-1974) e un’esperienza presso la SIP S.p.A. (ora Telecom) nel settore controllo di gestione (1974- 1976), ha svolto l’intera attività lavorativa al Sanpaolo (ora Intesa Sanpaolo), dove ha ricoperto diversi incarichi prima in filiale, poi in Sede centrale nei settori Segreteria Generale, Partecipazioni, Bilancio, Controllo di Gestione, Finanza e Coordinamento Filiali. Nel 1997 viene nominato Vice Direttore Generale “Financial” di Sanpaolo IMI. Dal 2001 al 2004 è Responsabile della Rete Bancaria Italia del Gruppo Sanpaolo IMI, ricoprendo altresì l’incarico di Amministratore Delegato del Banco di Napoli. Da fine 2004 a fine 2006 è stato Chief Financial Officer del Gruppo Sanpaolo IMI. Nel 2007, dopo la fusione con Intesa, viene nominato Responsabile dell’Area Governo Amministrazione e Dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili e dal 16 giugno 2008 ha assunto l’incarico di Chief Risk Officer del Gruppo Intesa Sanpaolo.
Ha ricoperto incarichi in numerose Società del Gruppo Intesa Sanpaolo, tra cui: Amministratore Delegato Banco di Napoli, Vice Presidente Banque Sanpaolo (France), Presidente Sanpaolo Immobiliare, Presidente Sanpaolo Imi International SA (Lux), Consigliere Cardine Banca, Consigliere Crediop, Consigliere Sanpaolo IMI Wealth Management, Presidente Collegio Sindacale SEP, Presidente Collegio Sindacale Fispao, Sindaco Effettivo Immobiliare Colonna, Sindaco Effettivo Lingotto Uffici. È stato Membro del Consiglio e del Comitato Esecutivo dell’ABI e Vice Presidente di Unione di Banche Italiane (UBI Banca).

Livia Pomodoro (Molfetta, 1940).

Consigliere di Amministrazione di Intesa Sanpaolo dal 2016, è anche Presidente del Comitato Nomine.
Laureata in Giurisprudenza all'Università di Bari, è entrata in magistratura nel 1965 ed è stata Giudice e Sostituto Procuratore generale presso la Corte di Appello di Milano, Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Milano, Capo di Gabinetto del Ministero della Giustizia, Presidente del Tribunale per i Minorenni di Milano e Presidente del Tribunale di Milano. 
È stata altresì Vice Presidente della Commissione Provinciale Tributaria di Milano, componente del Consiglio di Amministrazione del Sole 24 ORE e dell’Università Bicocca di Milano nonché Vice Presidente dell’Internationalization Advisory Board di Banca Prossima. Nel gennaio 2018 è stata insignita della Cattedra UNESCO “Food Systems for Sustainable Development and Social Inclusion” istituita presso l’Università Statale di Milano. Nel 2019 è stata designata dall’Arcivescovo di Milano quale Referente Diocesano per la Tutela dei Minori.
Attualmente è Consigliere di Amministrazione di Febo, Presidente dell’Accademia di Belle Arti di Brera, Presidente dell’Associazione culturale ONLUS “Spazio Teatro No’hma Teresa Pomodoro”, componente del Consiglio Direttivo del Touring Club Italiano. È altresì membro del Consiglio di Fondazione della Fondazione Sodalitas e dello Strategic Advisory Board di Nextalia SGR, nonché membro del Collegio dei Probiviri del Conciliatore Bancario Finanziario.
Nel 2013 ha ricevuto il diploma di Benemerito della Scuola della Cultura e dell’Arte ed è stata insignita del Cavalierato della Legion d’Onore. Nel 2015 è stata nominata, dal Presidente della Repubblica, Cavaliere di Gran Croce Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Maria Alessandra Stefanelli (Bologna, 1964).

Consigliere di Amministrazione di Intesa Sanpaolo dal 2019, è anche componente del Comitato per le Operazioni con Parti Correlate.
Laureata in Economia presso l’Università di Bologna e in Giurisprudenza presso l’Università di Camerino, ha intrapreso la carriera accademica presso l’Università di Bologna divenendo Ricercatore universitario nel 1992 e Professore Associato di Diritto dell’Economia nel 1999. Nel 2006 ha assunto servizio quale Professore Straordinario di Diritto dell’Economia presso la Facoltà di Economia dell’Università di Bologna dove, nel 2011, è diventata Professore Ordinario di Diritto dell'Economia. In ambito accademico ricopre incarichi direttivi (tra cui Direttore di Dipartimento) ed è Componente di Commissioni e Comitati Scientifici (tra gli altri, è attualmente Direttore del Centro di Alti Studi per le Piccole e Medie Imprese; è Componente del Collegio dei Docenti di Dottorato in Diritto europeo dell'Università degli Studi di Bologna ed è Componente della Giunta del Dipartimento di Sociologia e Diritto dell’Economia dell'Università degli Studi di Bologna).
Presso l'Università di Bologna attualmente svolge gli insegnamenti di Ordinamento del credito e Diritto degli intermediari finanziari. Partecipa a diversi progetti di ricerca, è relatrice a convegni di studio e seminari, è autrice di numerose pubblicazioni.
La sua attività scientifica si incentra su molteplici tematiche di ricerca, tra le quali l’analisi delle funzioni e degli atti emanati dalle pubbliche amministrazioni di regolazione e vigilanza del mercato bancario e finanziario, lo studio della regolazione pubblica dell’attività imprenditoriale e industriale e degli effetti economici e sociali sul mercato e nel contesto produttivo.
È Socio Fondatore dell’A.D.D.E. (Associazione Nazionale dei Docenti di Diritto dell’Economia).

Bruno Maria Parigi (Firenze, 1957).

Consigliere di Intesa Sanpaolo dal 2022, è anche membro del Comitato Rischi e Sostenibilità.
Laureato in Economia e Commercio presso l’Università di Firenze, frequenta il corso di economia e gestione aziendale dell’ISTAO ad Ancona e ottiene il Dottorato di Ricerca (Ph.D.) in Economics presso Rutgers University in New Jersey.
Dal 1990 al 1994 è Assistant Professor presso Virginia Polytechnic Institute e dal 1994 al 1998 è Ricercatore presso l’Università Cà Foscari di Venezia. Nel 1998 è Professore associato presso l’Università di Padova, dove diventa Professore ordinario nel 2001 e presiede il corso di laurea magistrale in Economics and Finance per vari anni. Ha ricoperto posizioni visiting presso diverse istituzioni finanziarie internazionali, tra cui Banca Centrale Europea, Federal Reserve Bank of New York e Banca dei Regolamenti Internazionali.
È autore di numerose pubblicazioni, prevalentemente su riviste internazionali. Tra le tematiche di ricerca affrontate vi è il rischio sistemico, il prestatore di ultima istanza e, negli ultimi anni, lo studio dell’impatto dell’ingresso delle Big Techs nel mercato del credito.
E' stato Consigliere indipendente di Intesa Sanpaolo Assicura.

Daniele Zamboni (Milano, 1959).

Consigliere di Amministrazione di Intesa Sanpaolo dal 2016, è anche Presidente del Comitato per le Operazioni con Parti Correlate e membro del Comitato Rischi e Sostenibilità.
Laureato in Economia e Commercio all’Università Bocconi di Milano, è iscritto al Registro dei Revisori legali. Dal 1985 ha svolto la propria attività professionale presso Ernst & Young, di cui nel 1999 diviene Partner nel dipartimento FSO (Financial Services Organization). Responsabile della revisione dei bilanci di banche, assicurazioni e società di asset management nazionali e internazionali, nonché di gruppi bancari e finanziari quotati, ha svolto inoltre attività di due diligence connesse ad operazioni di acquisizione e all’emissione di fairness opinion e pareri di congruità emessi a fronte di aumenti di capitale e fusioni societarie. Dal 2005 al 2010 è stato Responsabile della Divisione Assurance FSO e, dal 2013 al 2016, Responsabile della Divisione Business Development FSO. Nel 2014 ha coordinato le attività, svolte congiuntamente con Banca d’Italia, connesse al Comprehensive Assessment, con riferimento in particolare all’Asset Quality Review. Sino al 2016 è stato responsabile in Ernst & Young delle attività di attestazione ISAE 3402 nonché membro del Supervisory Partner Forum di Ernst & Young FSO EMEIA (Europe-Middle East-India-Africa) e del Consiglio di Amministrazione di Reconta Ernst & Young. Dal 2016 svolge attività di libero professionista.

Maria Mazzarella (Napoli, 1950).

Consigliere di Amministrazione di Intesa Sanpaolo dal 2016, è anche membro del Comitato Nomine e del Comitato per le Operazioni con Parti Correlate.
Dopo la laurea in Giurisprudenza conseguita presso l’Università La Sapienza di Roma nel 1972, ha maturato la maggior parte della propria esperienza professionale presso la Consob (1978 - 2015). In particolare, è stata Responsabile dell’Ufficio Partecipazioni Rilevanti (1986 -1990), Responsabile dell’Ufficio di coordinamento e problemi di carattere generale (1990 – 1993), Responsabile dell’Ufficio Sollecitazioni Pubbliche e Quotazioni (1993 – 1994), Responsabile dell’Ufficio Sollecitazione, Opa e Assetti Proprietari (1995 – 2001), Responsabile dell’Ufficio Informazione Mercati (2001 – 2004), Responsabile dell’Ufficio Opa e Assetti Proprietari (2005 – 2011), Responsabile della Divisione Strategie Regolamentari (2011 – 2015). Dal 2013 al 2014 ha svolto attività di docenza presso l’Università Luiss di Roma al Master per giuristi di impresa e presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano al Master in diritto penale dell’impresa. Dal 2012 al 2015 è stata Presidente della Camera di Conciliazione e Arbitrato presso la Consob e, in tale contesto, ha partecipato a progetti di approfondimento sulla normativa inerente alla risoluzione stragiudiziale delle controversie fra risparmiatori e intermediari.

Anna Gatti (Pavia, 1972).

Consigliere di Amministrazione di Intesa Sanpaolo dal 2019, è anche membro del Comitato Remunerazioni.
Si è laureata in Economia Aziendale presso l’Università “Bocconi” di Milano, dove ha conseguito un dottorato di ricerca in Business Administration and Management. Ha proseguito il percorso formativo presso la Stanford University di Palo Alto (Post-doctoral Program in Organizational Behavior) e l’Università degli Studi di Trento (PhD in Criminology) e nel 2002 ha svolto attività di Ricercatore presso l’Università di California Berkeley.
Nel biennio 2002-2004 è stata Senior Economist per l’Organizzazione Mondiale della Sanità e, dal 2004 al 2007, partner del fondo di Venture Capital Myqube in Silicon Valley. Dal 2007 al 2012 ha ricoperto successivamente i ruoli di Head of International Consumer Operations presso Google, Head of International Online Sales and Operations e Head of Strategic Partnership Operations presso Youtube, Senior Director of Advertising and New Monetization presso Skype/MSFT, nei relativi Head Quarter in Silicon Valley. Nel 2012 a San Francisco ha co-fondato una start up in Artificial Intelligence applicata ai big unstructured data, di cui è stata CEO fino al 2015.  In seguito, ha fondato in Silicon Valley, con due Professori della Stanford University, una società che applica intelligenza artificiale all’analisi delle risonanze magnetiche del cervello.
Dal 2016 opera come Angel Investor in Silicon Valley e dal 2021 è Associate Professor of Digital Transformation presso la Scuola di Direzione Aziendale dell’Università Bocconi a Milano.
A partire dal 2004 matura una profonda esperienza come membro del consiglio di amministrazione di società quotate e non quotate, in diversi settori industriali e mercati (tra cui Fiera Milano, Raiway, Lastminute Group e Piquadro). È Consigliere di WiZink Bank e di Wizz Air.
É iscritta all’Ordine dei Giornalisti Professionisti.

Fabrizio Mosca (Torino, 1968).

Consigliere di Amministrazione e componente del Comitato per il Controllo sulla Gestione di Intesa Sanpaolo dal 2019.
Laureatosi in Economia presso l’Università degli Studi di Torino, ha conseguito il dottorato di ricerca in Economia Aziendale all’Università Commerciale “L. Bocconi” di Milano.
È Professore ordinario di Economia e Gestione delle Imprese presso il Dipartimento di Management dell’Università di Torino nonché titolare dei corsi universitari di Marketing, Strategic Marketing Management, Digital Marketing & Big Data Management e di Strategie delle Imprese presso il medesimo Dipartimento e presso la Scuola di Amministrazione Aziendale dell’Università di Torino. È docente da numerosi anni nei Master in Business Administration della Scuola di Economia dell’Università di Torino, della Scuola di Amministrazione Aziendale di Torino. E’ docente nel Master Insurance Innovation dell’Università e Politecnico di Torino. È stato docente presso il Master MEB della European School of Management – ESPC Europe. Partecipa al Comitato scientifico di diversi Master Universitari ed è visiting professor presso Università estere.
Dottore Commercialista, Revisore Legale e Consulente Tecnico del Tribunale, all’insegnamento universitario affianca l’attività professionale focalizzata su consulenza societaria, valutazione di aziende, M&A e consulenza tributaria ad aziende e gruppi italiani e multinazionali. È socio fondatore dello Studio SGVM e ha ricoperto incarichi di componente del collegio sindacale, revisore legale e consigliere di amministrazione di numerose società, tra le quali TRW Automotive Holding Italia e TRW Automotive Italia (Gruppo ZF).
Attualmente, è Presidente del Collegio Sindacale in Olivetti, in DiaSorin Italia e in società del Gruppo Bolaffi (Bolaffi, Aste Bolaffi, Bolaffi Metalli Preziosi).

Milena Teresa Motta (Cassano d’Adda MI, 1959).

Consigliere di Amministrazione e componente del Comitato per il Controllo sulla Gestione di Intesa Sanpaolo dal 2016.
Laureata in Economia e Commercio all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, è Revisore legale e iscritta all’Ordine dei Dottori Commercialisti.
Dal 1982 esercita attività di consulenza aziendale in materia di strategia competitiva, marketing e innovazione. In particolare, si occupa di strumenti e metodi per l'analisi sistematica del mercato e dell’ambiente competitivo per identificare opportunità e minacce, nonché di intelligence a supporto del posizionamento competitivo e del processo d’innovazione.
È docente di Patent & Technology Intelligence e membro della Faculty di ICI - Institute for Competitive Intelligence (Germania); docente di Technology Intelligence e Strategic Roadmapping in collaborazione con IfM - Insitute for Manufacturing nonché Industrial Associate presso IfM Engage, parte di IfM - Università di Cambridge (UK); docente di Competitive & Technology Intelligence presso la Facoltà di Ingegneria Gestionale dell’Università LIUC di Castellanza.
È fondatrice di SCIP ITALIA (Strategic and Competitive Intelligence Professionals), affiliata all’associazione SCIP con sede in USA, ed è membro fondatore dell’European Advisory Council di SCIP in Europa.
Ha ricoperto la carica di Presidente del Collegio Sindacale di Trevi Finanziaria Industriale e di Sindaco effettivo in Atlantia, Damiani e Brembo.

Maria Cristina Zoppo (Torino, 1971).

Consigliere di Amministrazione e componente del Comitato per il Controllo sulla Gestione di Intesa Sanpaolo dal 2016.
Laureata in Economia e Commercio presso l’Università di Torino, è Dottore Commercialista, iscritta nel Registro dei revisori legali e consulente tecnico del Tribunale. Ha maturato un’approfondita conoscenza in materia societaria e fiscale, anche attraverso l’attività di consulenza prestata a favore di società di medie e grandi dimensioni, quotate e appartenenti a gruppi societari multinazionali (quali General Motors, SKF, Houghton, Imerys, Gruppo Schoeller Allibert, Johnson Electric). Ha acquisito una particolare esperienza nell'ambito di operazioni di carattere straordinario, in materia di contratti di finanziamento, di contenzioso tributario anche internazionale e di operazioni di ristrutturazione del debito. Possiede un’ottima conoscenza della normativa bancaria e finanziaria nonché del Modelli Organizzativi predisposti ai sensi del D. Lgs. n. 231/2001.
È Partner della BDO Tax & Law, appartenente al network internazionale di revisione contabile e consulenza di BDO, Consigliere di Amministrazione di Newlat Food e Sindaco effettivo di Juventus Football Club e di Michelin Italiana. È Presidente dell’Organismo di Vigilanza di diverse società. 

Alberto Maria Pisani (Roma, 1955).

Consigliere di Amministrazione di Intesa Sanpaolo dal 2016, è anche Presidente del Comitato per il Controllo sulla Gestione dal 2019.
Laureato in Economia e Commercio all’Università La Sapienza di Roma, è Dottore Commercialista e Revisore legale iscritto nei rispettivi albi professionali. Dal 1982 al 2016 ha svolto la propria attività professionale presso Ernst & Young nel settore finanziario/assicurativo; è stato ammesso alla partnership nel 1995 ed è stato Consigliere di Amministrazione quale rappresentante del settore FSO (Financial Services Organization), nonché componente del Partner Supervisor Board. Ha ricoperto il ruolo di socio responsabile nelle attività di revisione contabile dei maggiori gruppi bancari italiani, relativamente ai quali ha maturato esperienze altresì nello svolgimento di due diligence e nelle operazioni di cartolarizzazione; è stato socio responsabile per la revisione contabile di società di risparmio gestito e di gestione di fondi immobiliari nonché di società operanti nei settori del factoring e del leasing. È stato inoltre responsabile di incarichi professionali che hanno riguardato l’analisi e la valutazione dei modelli adottati per l’individuazione dei rischi e dei controlli interni nonché l’emissione di pareri di congruità in occasione di aumenti di capitale o fusioni societarie.

Roberto Franchini (Southampton - UK, 1955).

Consigliere di Amministrazione e componente del Comitato per il Controllo sulla Gestione di Intesa Sanpaolo dal 2020.
Laureatosi in Scienze Economiche presso l’Università di Salford, ha svolto per oltre 40 anni il proprio percorso professionale in Ernst & Young in Italia, Regno Unito e Stati Uniti, ricoprendo incarichi di progressiva importanza e rivestendo la qualifica di Partner per 27 anni. 
Presso Ernst &Young International Ltd di New York, dal 1992 al 1995 si è occupato di metodologia di revisione e principi contabili internazionali. Tra il 1995 e il 2018 è stato Audit Partner, responsabile della revisione contabile di società multinazionali operanti in vari settori industriali e commerciali, quotate sulla borsa italiana e su borse americane. È stato, inoltre, membro del Gruppo di studio della professione contabile italiana che ha elaborato il Principio sull’indipendenza del revisore. Responsabile per l’indipendenza dei revisori per Ernst & Young in EMEIA (Europe, Middle East, India and Africa) e Asia-Pacific/Japan (2008-2018). Come componente dell’IESBA (International Ethics Standards Board for Accountants) ha partecipato alla elaborazione delle norme di indipendenza del revisore e di etica per la professione contabile a livello mondiale (2008-2013). Nel corso della sua attività ha assunto la carica di sindaco di diverse società ed ha acquisito una consolidata esperienza nei rapporti con le Autorità di Vigilanza e IGO (Consob, US SEC, UE, OCSE).
E’ iscritto al Registro dei Revisori legali dei conti e all’ICAEW (Institute of Chartered Accountants in England and Wales). Ricopre gli incarichi di Tesoriere e amministratore di The British Chamber of Commerce for Italy e di Presidente del Collegio dei Revisori della Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald Italia. 

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"},{"label":"Calendario Finanziario","url":"/it/investor-relations/calendario-finanziario","key":"financial-calendar"}]}