{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

INTESA SANPAOLO: RISULTATI DELL'OPA OBBLIGATORIA TOTALITARIA SU AZIONI CARIFIRENZE

 


Torino, Milano, 1° aprile 2008 - Con riferimento all'offerta pubblica di acquisto obbligatoria (l'"Offerta") promossa da Intesa Sanpaolo S.p.A. ("Offerente"), ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 102, 106, primo comma, e 109, primo e secondo comma, del d.lgs. 24 febbraio 1998, n. 58, come successivamente modificato e integrato (il "TUF"), su n. 255.569.436 azioni ordinarie (le "Azioni") della Cassa di Risparmio di Firenze S.p.A. ("Emittente") pari al 30,835% del capitale sociale, l'Offerente comunica che - sulla base di dati provvisori - sono state portate in adesione all'Offerta n. 248.052.114 Azioni, pari al 97,059% circa delle Azioni oggetto dell'Offerta e pari al 29,928% del capitale sociale dell'Emittente.

Il corrispettivo totale dell'Offerta è di Euro 1.670.630.987,79 e sarà corrisposto integralmente in contanti (Euro 6,735 per Azione "cum dividendo" e cioè comprensivo della cedola inerente l'eventuale dividendo relativo all'esercizio 2007 dell'Emittente); come precisato nel Paragrafo F.1. del documento di offerta pubblicato il 6 marzo 2008 (il "Documento di Offerta"), il pagamento del corrispettivo dell'Offerta avverrà in data 4 aprile 2008 (la "Data di Pagamento").

Si precisa che, nel corso del periodo di adesione all'Offerta, l'Offerente e l'Ente Cassa di Risparmio di Firenze ("Ente Firenze") non hanno effettuato acquisti di azioni dell'Emittente al di fuori dell'Offerta medesima.

Pertanto, al termine del periodo di adesione, l'Offerente e l'Ente Firenze, congiuntamente considerati ai sensi dell'art. 109, primo e secondo comma, del TUF, vengono a detenere n. 821.318.695 azioni ordinarie dell'Emittente pari al 99,093% circa del capitale sociale rappresentato da n. 828.836.017 azioni ordinarie.

Poiché, ad esito dell'Offerta, l'Offerente e l'Ente Firenze, congiuntamente considerati ai sensi dell'art. 109, primo e secondo comma, del TUF, detengono azioni ordinarie dell'Emittente rappresentanti una partecipazione superiore al 95% del capitale sociale dell'Emittente stesso, come dichiarato nel Paragrafo G.4.2 del Documento di Offerta, l'Offerente eserciterà il diritto di acquistare le Azioni non portate in adesione all'Offerta (e cioè n. 7.517.322 Azioni, pari al 2,941% delle Azioni oggetto dell'Offerta e allo 0,907% del capitale sociale complessivo dell'Emittente), ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 111 del TUF (il "Diritto di Acquisto"), adempiendo così, nell'ambito della medesima procedura, all'obbligo di acquisto di cui all'art. 108, primo comma, del TUF.

Il Diritto di Acquisto sarà esercitato dall'Offerente entro 15 (quindici) giorni di Borsa aperta decorrenti dal 4 aprile 2008 (Data di Pagamento del corrispettivo dell'Offerta) ad un prezzo unitario in contanti per ciascuna delle Azioni che ne costituiranno l'oggetto pari a Euro 6,735 (sei/735) "cum dividendo" (e cioè comprensivo della cedola inerente l'eventuale dividendo relativo all'esercizio 2007 dell'Emittente), corrispondente al corrispettivo dell'Offerta.

Il trasferimento all'Offerente delle Azioni oggetto del Diritto di Acquisto avrà efficacia il giorno del comunicato - mediante pubblicazione di un avviso - dell'avvenuto deposito del prezzo di acquisto da parte dell'Offerente, presso la banca che verrà a tal fine incaricata e che sarà indicata nel predetto avviso.

Infine, si informa che Borsa Italiana S.p.A. disporrà la revoca delle Azioni dalla quotazione sul MTA contestualmente alla pubblicazione del predetto avviso.

L'Offerente è assistito, ai fini dell'Offerta:
- da Leonardo & Co. S.p.A. e Banca IMI, in qualità di consulente finanziario dell'Offerente;
- da Banca IMI, in qualità di intermediario incaricato del coordinamento della raccolta delle adesioni;
- dallo Studio Legale Pedersoli e Associati in qualità di consulenti legali dell'Offerente.

 

Investor Relations
+39.02.87943180
investor.relations@intesasanpaolo.com

Media Relations
+39.02.87963531
stampa@intesasanpaolo.com

www.intesasanpaolo.com

 

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}