{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Milano, 22 maggio 2002

In relazione a recenti notizie di stampa, IntesaBci comunica che non sono intervenute novità in merito alla propria presenza in Argentina e, in particolare, che non è prevista un’iniezione di fondi a favore di Banco Sudameris Argentina, società controllata da IntesaBci tramite Banque Sudameris SA (Parigi).

 

IntesaBci continua a monitorare in stretta collaborazione con la Banca Centrale argentina gli sviluppi della crisi di liquidità di quel Paese che si riflette anche sulla sua controllata locale.

 

Qualsiasi decisione in merito alla natura del supporto alla controllata argentina è in ogni caso subordinata alla definizione da parte delle Autorità locali di un piano di ristrutturazione del sistema bancario e finanziario argentino.

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}