{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Milano, 13 settembre 2002

Sono stati oltre 8.000 i biglietti venduti via Internet per la Mostra del Cinema di Venezia. Il numero è particolarmente importante considerato che è pari al 30% delle vendite totali della manifestazione. Rispetto allo scorso anno le vendite “virtuali” – che tre anni fa si sono affiancate alla tradizionale biglietteria in loco - registrano un incremento del 40%.

Quest’anno la distribuzione dei biglietti on-line è avvenuta anche tramite venti punti Vela (i tradizionali punti vendita di biglietti per il trasporto urbano) sul territorio veneziano, abilitati al servizio TicketStore, l’innovativa tecnologia web based di Charta.

La Mostra ha dimostrato la validità dei sistemi Charta e del suo software, primo in Italia per la gestione delle vendite multicanale di biglietti. La vendita risponde anche alle esigenze della nuova normativa SIAE sui misuratori fiscali (gennaio 2003) ed è in grado di raccogliere i dati statistici sulle proiezioni utili ai principali operatori del settore, distributori in primis.


E' soddisfatto dei risultati raggiunti il neo-presidente e amministratore delegato di Charta, Armando Peres, secondo cui “la società ha dimostrato di essere in grado di rispondere anche alle esigenze del settore cinematografico. Vendere simultaneamente oltre 150 proiezioni e su piattaforma multicanale è un grande traguardo. Crediamo che i problemi del cinema possano in parte essere risolti potenziando i canali distributivi di vendita.” “Fino ad ora”, continua Peres, “Charta sembra un’isola felice per l’e-commerce . Al 31 agosto abbiamo raddoppiato le vendite online fatte nello stesso periodo del 2001. Oltre 50.000 biglietti venduti e la cosa interessante è che sono i clienti italiani ad aumentare sensibilmente. Segno che se il servizio ha un vero valore aggiunto, è apprezzato dalla clientela.”


Charta srl è la società controllata al 70% da IntesaBci specializzata nello sviluppo di sistemi di biglietterie elettroniche e di ticketing, leader in Italia nel settore teatrale. Dal 1998 effettua il servizio di vendita dei biglietti su Internet, integrato ad un sistema di pagamento sicuro, e detiene il 50% della quota di mercato dell’online ticketing: nel 2001 sono state effettuate online circa 23.000 transazioni, per oltre 2,4 milioni di Euro. Charta dunque porta l’esperienza acquisita nell’ambito teatrale a beneficio del settore cinematografico, dei grandi eventi di massa (Gran Premio di Imola e calcio) e delle fiere.



www.charta.it

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}