{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Milano, 03 marzo 2003

Dopo il successo sul mercato retail delle due obbligazioni strutturate lanciate da Banca Intesa a gennaio 2003, arrivano due nuovi prodotti sottoscrivibili fino al  21 marzo, denominati Slalom e Skilift.

Si tratta di due obbligazioni strutturate che garantiscono alla scadenza il capitale ed un rendimento minimo garantito.

 

Slalom, per mantenersi sulla migliore traiettoria , in ogni condizione,   è un’obbligazione di durata quinquennale che prevede una cedola lorda annua garantita del 3,5% per i primi due anni e una cedola variabile in funzione dell’andamento di un paniere di titoli* ,  per i restanti tre anni.

La cedola variabile sarà pari al 100%  in valore assoluto della variazione registrata dall’azione con la performance minore alla fine di ciascun periodo.

Annualmente, quindi, si calcoleranno le performance dei titoli del paniere, quelle con segno negativo saranno trasformate in positive di uguale importo (ad es. –4% diventa +4%) e si riconoscerà come rendimento la performance di valore percentuale minore. L’importo dell’emissione è previsto fino ad un massimo di 1.000 milioni di euro.

Skilift, per agganciarsi alla risalita dei tassi d’interesse,   è un’obbligazione strutturata di durata triennale che prevede per i primi due anni una cedola lorda annua garantita del 3% e per il terzo anno una cedola minima garantita dell’1% a cui aggiungere una cedola variabile legata all’andamento del tasso Euribor a 12 mesi, partendo da una situazione di minimo storico dei tassi in termini sia assoluti sia reali (Euribor 22 marzo 2004-2005: se minore di 3,60% rendimento 1%, se una sola rilevazione superiore al 3,60% rendimento uguale a 2,50%, se entrambe le rilevazioni superiori a 3,60% rendimento al 4%) L’importo per questa emissione è previsto fino a un massimo di 700 milioni di euro.

 

Con queste obbligazioni strutturate Banca Intesa intende soddisfare le esigenze di una vasta clientela che vuole alla scadenza la garanzia di restituzione del capitale investito e la certezza di un  rendimento minimo garantito che, per i primi due anni, sia sensibilmente superiore ai tassi di interesse sui titoli di stato di pari scadenza.

 

 

* All. Paniere dei 20 titoli selezionati


 

 

 

Il Paniere di Riferimento è costituito dalle seguenti azioni:

 

TELEFONICA S.A. quotata alla Borsa di Madrid

E.ON AG quotata alla Borsa di Francoforte-Xetra

ENI SPA quotata alla Borsa Italiana

HEINEKEN NV quotata alla Borsa di Amsterdam

TELECOM ITALIA SPA quotata alla Borsa Italiana

UNILEVER NV quotata alla Borsa di Amsterdam

ENEL SPA quotata alla Borsa Italiana

NESTLE' SA quotata alla Borsa Svizzera

NOVARTIS AG quotata alla Borsa Svizzera

CHEVRONTEXACO CORP quotata alla Borsa di New York

TOYOTA MOTOR CORP quotata alla Borsa di Tokyo

VERIZON COMMUNICATIONS quotata alla Borsa di New York

TOKYO GAS CO quotata alla Borsa di Tokyo

MERCK & CO. quotata alla Borsa di New York

PROCTER & GAMBLE quotata alla Borsa di New York

IBM quotata alla Borsa di New York

GILETTE COMPANY quotata alla Borsa di New York

KELLOGG CO quotata alla Borsa di New York

NTT CORP quotata alla Borsa di Tokyo

TOKYO ELECTRIC POWER quotata alla Borsa di Tokyo

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}