{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Milano, 08 aprile 2004

L'assemblea degli azionisti di Nextra I.M. conferma Mario Miscali alla presidenza e Giovanni Landi amministratore delegato.


Le assemblee degli azionisti delle sgr del Gruppo Intesa, Nextra Investment Management, Nextra Alternative Investments e Epsilon hanno approvato i rispettivi bilanci annuali.

L’assemblea di Nextra Investment Management Sgr ha approvato il bilancio 2003 che presenta un utile netto di 51,5 milioni di euro e ha deliberato il dividendo di 110 euro per ognuna delle 468.000 azioni ordinarie. Nextra gestiva al 31.12.2003 un patrimonio di 106,5 miliardi di euro e, nel corso dell’anno, ha avuto una raccolta netta positiva di 460 milioni di euro.

L’assemblea ha inoltre deliberato il rinnovo del Cda che vede confermati Mario Miscali e Giovanni Landi, rispettivamente presidente e amministratore delegato per il prossimo triennio.

Del consiglio fanno parte Mario Talamona, vicepresidente, Norberto Achille, Roberto Brambilla, Paolo Grandi, Gesualdo Pianciamore, Angelo Porta, Marco Reboa.

L’assemblea di Nextra Alternative Investments Sgr ha approvato il bilancio 2003 che vede un utile netto di 2,3 milioni di euro mentre Epsilon sgr ha approvato il bilancio che vede un utile di 1,05 milioni di euro.

L’utile aggregato delle tre società e’ pari a 54,9 milioni di euro contro i 54,4 milioni di euro del 2002

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}