{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Milano, 24 giugno 2004

L’Assemblea straordinaria di Banca Intesa, riunitasi in data odierna sotto la presidenza di Giovanni Bazoli, ha deliberato alcune modifiche dello statuto al fine di adeguarlo alle nuove disposizioni civilistiche introdotte nel nostro ordinamento giuridico dalla recente riforma del diritto societario.

Inoltre, al fine di garantire maggiormente la rappresentanza delle minoranze nel Collegio Sindacale, l’Assemblea ha deliberato di abbassare dal 2% all’ 1% il quorum necessario per la presentazione delle liste per la nomina del Collegio stesso.

 

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}