{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Milano, 28 ottobre 2004

Banca Intesa primo operatore in Italia nel Private Banking, con una quota di mercato pari all’8,4%

Il Private Banking di Banca Intesa si rafforza e lancia un nuovo modello di servizio per la clientela: Intesa Private Banking, la banca specializzata per servire la clientela Private del Gruppo e integrata nella Divisione Rete.

Banca Intesa opera nel Private Banking in Italia con già oggi 30 miliardi di euro di masse gestite,   20.000 clienti, 65 Centri Private sul territorio e 375 Private Banker e si rivolge a clienti con attivi finanziari a partire da 1 milione di euro.

Dal primo gennaio 2005 – data in cui la nuova struttura sarà pienamente operativa – i clienti Private di Banca Intesa, avranno a disposizione un nuovo strumento pensato apposta per le loro esigenze, flessibile,   personalizzato e con tutti i vantaggi di far parte della Rete Banca Intesa.

Il progetto di rafforzamento del Private Banking di Banca Intesa è iniziato lo scorso luglio con l’acquisizione del 100% di Credit Agricole Indosuez Private Banking Italia; un’alleanza strategica tra Banca Intesa e Crédit Agricole finalizzata al raggiungimento delle migliori economie di scala e di scopo in questo settore.

Intesa Private Banking si distingue per la gestione del cliente, la gamma di prodotti e servizi, i canali distributivi e la struttura.

La gestione del cliente. Le caratteristiche chiave del servizio sono state disegnate per garantire al cliente la massima libertà di scelta e offrire la massima flessibilità. Infatti, il cliente, oltre ai nuovi servizi:

  • mantiene il Private Banker di riferimento,
  • mantiene anche il suo conto corrente presso le filiali di Banca Intesa,
  • usufruisce dei Centri Private per effettuare sia le principali operazioni bancarie sia le attività di investimento e finanziamento,
  • può continuare a utilizzare le Filiali di Banca Intesa per le operazioni quotidiane, usufruendo di una struttura e servizi dedicati grazie alla Key Card Private.

Gamma di prodotti e servizi. Intesa Private Banking offre una gamma completa di prodotti e servizi, propri e di società esterne di elevato standing, in grado di soddisfare tutte le esigenze della clientela, avvalendosi:

  • del coordinamento con le fabbriche prodotto interne (hedge, assicurazioni, obbligazioni strutturate).
  • dell’offerta Open Platform per circa 250 Sicav di terzi,
  • di uno strumento di wealth management all’avanguardia in Italia (Pianificazione Finanziaria Globale) e di costante monitoraggio del rischio,
  • del supporto alle esigenze corporate del cliente imprenditore.

Intesa Private Banking inoltre vuole essere un punto di riferimento per i propri clienti non solo per gli aspetti finanziari; saranno disponibili infatti servizi di consulenza legale, fiscale, fiduciaria, societaria, immobiliare e di art advisory.

Canali distributivi e struttura. Intesa Private Banking è dislocata su tutto il territorio nazionale con una rete distributiva capillare presidiata da professionisti del settore. Integrata nella Divisione Rete di Banca Intesa, potrà cogliere i vantaggi delle sinergie derivanti sia dalla presenza delle oltre 2.000 filiali in tutta Italia sia dagli stretti rapporti intrattenuti dal Gruppo Intesa con più di 800 mila imprese italiane, con il vantaggio di appartenere ad una grande banca universale con un forte presidio territoriale.

 

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}