{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Milano, 01 settembre 2005

Capitalia, SANPAOLO IMI e Banca Intesa comunicano di aver ceduto, in data odierna, a società interamente controllate da EDF, azioni e warrants Italenergia Bis S.p.A. (“IEB”) e azioni Edison S.p.A. oggetto di opzioni di vendita con la stessa EDF.

Le azioni di Italenergia Bis complessivamente cedute rappresentano il 23,35% del capitale sociale e le azioni Edison il 2,97% del capitale ordinario della società.

 

Più in particolare:

  • Capitalia   ha ceduto n. 86.545.408 azioni Italenergia Bis, n. 32.454.528  warrants Italenergia Bis e n. 50.438.554 azioni Edison, per un prezzo complessivamente pari ad Euro 473,5 milioni circa;
  • IMI Investimenti ha ceduto n. 70.855.888 azioni Italenergia Bis, n. 26.570.958   warrants Italenergia Bis e n. 41.294.848 azioni Edison, per un prezzo complessivamente pari ad Euro 387,7 milioni circa;
  • Banca Intesa, anche tramite la controllata Private Equity International, ha ceduto n. 54.329.682 azioni Italenergia Bis, n. 20.373.631   warrants Italenergia Bis e n. 31.663.366 azioni Edison, per un prezzo complessivamente pari ad Euro 297,3 milioni circa.

 

Residuano tuttora in portafoglio dei soci bancari azioni IEB (e relativi warrants) - pari globalmente al 14% del capitale sociale - ripartiti in tre quote paritetiche,  a suo tempo acquisite presso FIAT; la cessione ad EDF di tali assets è previsto avvenga anch’essa entro il mese di settembre, contestualmente al closing delle opzioni di vendita in essere fra la stessa EDF e FIAT.

 

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}