{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Milano, 07 dicembre 2005

Banca Intesa ha perfezionato la cessione  pro soluto di circa 9 miliardi di euro di sofferenze lorde del Gruppo a una società costituita da Fortress e Merrill Lynch. Allo stesso tempo, Intesa Gestione Crediti, controllata di Banca Intesa, ha perfezionato la   vendita a Fortress e Merrill Lynch dell’81% di Castello Gestione Crediti, società cui era stato in precedenza conferito il ramo d’azienda di Intesa Gestione Crediti inerente l’attività di gestione delle sofferenze. Il Gruppo Intesa rimane azionista di Castello Gestione Crediti  con il 19% del capitale.

 



Investor Relations
+39.02.87943180
investorelations@bancaintesa.it

Media Relations
+39.02.87963531

stampa@bancaintesa.it


www.bancaintesa.it

 
{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}