{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Milano, 04 gennaio 2006

Banca Intesa - dopo avere già acquisito il 35,03% delle azioni con diritto di voto di UPI Banka, Sarajevo, a seguito del rilascio delle relative autorizzazioni in Bosnia-Erzegovina e in Italia - ha lanciato oggi l’offerta pubblica di acquisto amichevole per il rimanente 64,97% del capitale sociale con diritto di voto di UPI Banka.

L’offerta di Banca Intesa è effettuata al prezzo di € 202 per azione (KM 397,07), con un esborso massimo di circa € 30,1 milioni, secondo quanto stabilito nel contratto di compravendita firmato lo scorso 26 settembre, che prevede un esborso massimo per il 100% del capitale di UPI Banka pari a circa € 46,2 milioni. Come richiesto dalla locale normativa di Borsa, l’offerta rimarrà aperta 45 giorni di calendario. Il perfezionamento dell’operazione di acquisizione è previsto entro la fine del prossimo mese di febbraio.

UPI Banka è la quinta banca in Bosnia-Erzegovina per totale attivo: al 30 settembre 2005 aveva un totale attivo di € 223 milioni, raccolta con clientela di € 179 milioni, impieghi con clientela di € 102 milioni e un patrimonio netto di € 18,5 milioni. L’utile netto dei primi nove mesi del 2005 è stato di circa € 1,4 milioni. UPI Banka ha 16 filiali e circa 45.000 clienti.

Con questa operazione Banca Intesa, nel quadro della strategia di acquisizioni selettive confermata nel Piano d’Impresa 2005-2007, intende rafforzare la propria presenza nell’Europa centro-orientale dove il Gruppo già opera con la seconda maggiore banca croata, Privredna Banka Zagreb (PBZ), la seconda maggiore banca slovacca, Vseobecna Uverova Banka (VUB), la seconda maggiore banca in Serbia e Montenegro, Banca Intesa Beograd (ex Delta Banka), e la quarta maggiore banca ungherese, Central-European International Bank (CIB). Inoltre, il Gruppo Intesa è attivo nella Federazione Russa con KMB, una banca leader nei prestiti e nel leasing alle piccole imprese, con ZAO Banca Intesa, unica banca italiana con licenza operativa in Russia costituita alla fine del 2003, e con l’ufficio di rappresentanza di Mosca. Il Gruppo è presente anche nella Repubblica Ceca tramite una filiale della VUB, in Slovenia con l’attività della controllata italiana Banca Popolare FriulAdria e in Polonia con l’ufficio di rappresentanza di Varsavia.


Investor Relations
+39.02.87943180
investorelations@bancaintesa.it

Media Relations
+39.02.87963531

stampa@bancaintesa.it


www.bancaintesa.it

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}