{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

INTESA SANPAOLO: LA CONTROLLATA BIIS LANCIA CARTOLARIZZAZIONE PER 1,3 MILIARDI DI EURO


Torino, Milano, 23 dicembre 2008 – Banca Infrastrutture Innovazione e Sviluppo (BIIS), la banca del Gruppo Intesa Sanpaolo dedicata al public finance e alla collaborazione tra pubblico e privato, ha effettuato oggi un’operazione di cartolarizzazione di un portafoglio di proprietà per 1.330 milioni di euro, costituito da titoli obbligazionari emessi da enti locali italiani (comuni, province e regioni) tramite il veicolo SPQR II, nel quadro del prudenziale ampliamento della già elevata disponibilità di attivi stanziabili del Gruppo Intesa Sanpaolo presso le Banche Centrali.

La strutturazione dell’operazione è stata curata da Banca IMI in qualità di Arranger. Banca IMI è inoltre responsabile dell’offerta dei titoli, in qualità di Lead Manager e Book Runner.

L’operazione è articolata in un’unica tranche senior (classe A) di 1.238 milioni di euro - con vita media attesa di circa 9,3 anni, quotata presso la Borsa di Lussemburgo e cui è stato assegnato rating A da Fitch Ratings - e in una tranche junior (classe D) di 92 milioni di euro.

I titoli sono stati emessi con prezzo pari al 100% del capitale nominale e pagheranno una cedola a tasso di interesse variabile sull’Euribor a 6 mesi.

Entrambe le classi di titoli sono state interamente acquistate da BIIS.

 

Investor Relations
+39.02.87943180
investor.relations@intesasanpaolo.com

               

Media Relations
+39.02.87963531
stampa@intesasanpaolo.com



group.intesasanpaolo.com

 



{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}