{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

INTESA SANPAOLO E GLI ALTRI PRINCIPALI AZIONISTI DI CENTRALE DEI BILANCI FINALIZZANO LA CESSIONE DEL 92% DEL CAPITALE A BAIN CAPITAL E CLESSIDRA

Torino, Milano, 23 dicembre 2008 – I principali azionisti di Centrale dei Bilanci (“CeBi”) - Intesa Sanpaolo (24,7% del capitale), UniCredit (22,8%), MPS (12,6%), Banco Popolare (10,8%), Banca d’Italia (9,0%), BNL - Gruppo BNP Paribas (7,0%) e UBI (5,0%) - hanno finalizzato oggi la cessione a Bain Capital e Clessidra SGR del 92% circa del capitale di CeBi, che a sua volta controlla (85%) Cerved Business Information, società leader nella business information in Italia.

Il prezzo offerto da Bain Capital e Clessidra SGR è pari a € 535 mln (Enterprise Value del 100% di CeBi).

Per il Gruppo Intesa Sanpaolo, l’operazione è attesa avere un effetto positivo sull’utile netto consolidato pari a circa 90 milioni di euro e sul Core Tier 1 ratio pari a circa 2 punti base.

Nell’operazione le banche venditrici sono state assistite da Leonardo & Co. e da Credit Suisse in qualità di financial advisor, dallo Studio Grimaldi e Associati e dallo Studio Carbonetti per gli aspetti legali, da Accenture in qualità di autore del market report e da PWC in qualità di consulenti impegnati nella due diligence finanziaria, fiscale, HR e IT.

L’operazione è soggetta alle valutazioni dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.


Investor Relations
+39.02.87943180
investor.relations@intesasanpaolo.com

               

Media Relations
+39.02.87963531
stampa@intesasanpaolo.com



group.intesasanpaolo.com

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}