{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Avviso ai sensi dell'art. 84 del Regolamento Emittenti
(adottato dalla Consob con delibera n. 11971 del 14 maggio 1999 e successive modificazioni)

 INTESA SANPAOLO: RIDUZIONE DELL'IMPORTO DELLA DOMANDA RISARCITORIA FORMULATA NELL'AMBITO DELL’AZIONE SOCIALE DI RESPONSABILITA' PROMOSSA DALL’EX BANCO DI NAPOLI S.P.A (ORA INTESA SANPAOLO S.P.A) NEI CONFRONTI DI PROPRI AMMINISTRATORI E SINDACI

 

Torino, Milano, 15 dicembre 2011 – Il Consiglio di Sorveglianza di Intesa Sanpaolo, nella riunione del 15 novembre 2011, ha autorizzato – come consentito dall’art. 2409-decies c. c. – la riduzione ad euro 25 milioni dell’originaria domanda risarcitoria formulata nel giudizio n. 4728/1998 R.G. del Tribunale di Napoli, avente ad oggetto l’azione sociale di responsabilità promossa con atto di citazione del 30/3/1998 dall’ex Banco di Napoli contro propri amministratori e sindaci, il tutto come meglio precisato nella documentazione depositata e consultabile con le modalità infra indicate.

Nella predetta azione sono successivamente subentrati Sanpaolo Imi, per effetto dell’incorporazione in Sanpaolo Imi S.p.A. del Banco di Napoli S.p.A., con effetti giuridici dal 31/12/2002, e Intesa Sanpaolo S.p.A., a seguito dell’incorporazione di Sanpaolo Imi S.p.A. in Banca Intesa S.p.A., con effetti giuridici dall’1/1/2007.

La delibera del Consiglio di Sorveglianza, unitamente alla connessa documentazione, è stata depositata, a disposizione del pubblico, presso la Sede sociale e la Borsa Italiana S.p.A. in data 15 dicembre 2011 ed è altresì consultabile nel sito group.intesasanpaolo.com.

Ai sensi dell’art. 2409-decies, quarto comma, c. c. i soci di Intesa Sanpaolo S.p.A., che rappresentino almeno il cinque per cento del capitale sociale, hanno la possibilità di opporsi alla predetta deliberazione.

I soci eventualmente interessati ad avvalersi di tale facoltà dovranno indirizzare, entro quindici giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso, a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno, apposita dichiarazione a Intesa Sanpaolo S.p.A., Servizio Segreteria Societaria – Ufficio Soci, Piazza San Carlo n. 156, 10121 Torino, corredata dall’apposita certificazione attestante la titolarità delle azioni (anticipando tutta la documentazione al fax n. 011/5556396).

* * *

Servizio Segreteria Societaria e Servizio Investor Relations sono a disposizione per eventuali ulteriori informazioni (tel. 0115559762, 0287943003, dalle ore 8,30 alle ore 17, e-mail: segreteria.societaria@intesasanpaolo.com; investor.relations@intesasanpaolo.com).
 

 

Investor Relations
+39.02.87943180
investor.relations@intesasanpaolo.com

Media Relations
+39.02.87963531
stampa@intesasanpaolo.com


group.intesasanpaolo.com

 

 

 

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}