{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

INTESA SANPAOLO: FITCH RIDUCE I RATING A SEGUITO DEL DECLASSAMENTO DELL’ITALIA

  

Torino, Milano, 6 febbraio 2012 – Intesa Sanpaolo informa che l’agenzia internazionale Fitch ha ridotto di un livello i rating assegnati alla Banca ad A- (da A) per il debito a lungo termine, a F2 (da F1) per quello a breve termine e ad a- (da a) per il viability rating. L’outlook è negativo.

Questa azione segue il declassamento del rating della Repubblica Italiana, di due livelli per il debito a lungo termine – con outlook negativo – e di un livello per quello a breve termine, reso noto da Fitch il 27 gennaio scorso.

I rating e l’outlook di Intesa Sanpaolo sono ora allineati a quelli dell’Italia.

 

Investor Relations
+39.02.87943180
investor.relations@intesasanpaolo.com

Media Relations
+39.02.87963531
stampa@intesasanpaolo.com


group.intesasanpaolo.com

 

  

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}