{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

INTESA SANPAOLO: AVVIO DEL PROGRAMMA DI ACQUISTO DI AZIONI PROPRIE ORDINARIE
PER L’ASSEGNAZIONE GRATUITA AI DIPENDENTI 

  

Torino, Milano, 25 giugno 2012 – Intesa Sanpaolo informa che da domani 26 giugno verrà avviato un programma di acquisto di azioni proprie ordinarie - che si concluderà entro il 29 giugno 2012 - a servizio di un Piano di assegnazione gratuita ai dipendenti, così come  autorizzato dall’Assemblea del 28 maggio scorso, nell’ambito del sistema di incentivazione basato su strumenti finanziari, già comunicato al mercato, destinato a una parte del Management e ai cosiddetti “risk takers”. Tale sistema costituisce parte integrante delle politiche di remunerazione e incentivazione del Gruppo Intesa Sanpaolo relative all’esercizio 2011.

Si forniscono di seguito, anche ai sensi dell’art. 113-ter del D. Lgs. 24 febbraio 1998 n. 58 (TUF) e dell’art. 144 bis della Delibera Consob n. 11971/99 (Regolamento Emittenti), i dettagli del programma di acquisto delle azioni. Tale informativa viene resa da Intesa Sanpaolo nel presente comunicato anche per conto delle società controllate che hanno deliberato l’avvio di analoghe iniziative a valere su azioni ordinarie della Capogruppo.

L’Assemblea di Intesa Sanpaolo ha autorizzato l’acquisto, anche in più tranches, di azioni ordinarie del valore nominale di Euro 0,52 ciascuna, fino ad un numero massimo di azioni ordinarie e ad una percentuale massima del capitale sociale determinato dividendo l’importo omnicomprensivo di euro 13.400.000 circa per il prezzo ufficiale registrato dalla stessa azione il 28 maggio 2012 (data dell’Assemblea). Il suddetto importo comprende sia la quota destinata a dipendenti della Capogruppo sia quella per dipendenti delle società dalla stessa direttamente e/o indirettamente controllate.

Poiché il prezzo ufficiale dell’azione ordinaria Intesa Sanpaolo in data 28 maggio 2012 è risultato pari a 1,02525 euro, il numero massimo delle azioni da acquistare sul mercato per soddisfare il fabbisogno complessivo del sistema di incentivazione dell’intero Gruppo Intesa Sanpaolo è di 13.070.000, pari a circa lo 0,08% del capitale sociale ordinario e dell’intero capitale sociale della Capogruppo.

Le operazioni di acquisto delle azioni da assegnare gratuitamente verranno effettuate in osservanza delle disposizioni di cui agli artt. 2357 e seguenti del codice civile nei limiti degli utili distribuibili e delle riserve disponibili risultanti dall’ultimo bilancio regolarmente approvato. Ai sensi dell’art. 132 del D. Lgs. 24 febbraio 1998 n. 58 e dell’art. 144 bis del Regolamento Emittenti e relative disposizioni di attuazione, gli acquisti saranno effettuati sul mercato regolamentato MTA gestito da Borsa Italiana, secondo le modalità operative stabilite per tali operazioni nei regolamenti di organizzazione e gestione del mercato stesso.
 
Le modalità di acquisto saranno realizzate inoltre conformemente alle condizioni e restrizioni di cui agli artt. 5 e 6 del Regolamento della Commissione UE n.2273/2003 e alle prassi di mercato ammesse dalla Consob, ai sensi dell’art.180 co.1 lett.c TUF.

Secondo l’autorizzazione dell’Assemblea di Intesa Sanpaolo - che ha efficacia per un periodo massimo di 18 mesi - l’acquisto potrà avvenire ad un prezzo, al netto degli ordinari oneri accessori di acquisto, individuato di volta in volta, entro un minimo e un massimo determinabili secondo i seguenti criteri:
- il corrispettivo minimo di acquisto non dovrà essere inferiore al prezzo di riferimento che il titolo avrà registrato nella seduta di Borsa del giorno precedente ogni singola operazione di acquisto, diminuito del 10%;
- il corrispettivo massimo di acquisto non dovrà essere superiore al prezzo di riferimento che il titolo avrà registrato nella seduta di Borsa del giorno precedente ogni singola operazione di acquisto, aumentato del 10%.
In ogni caso, il prezzo non potrà essere superiore al più elevato tra quello dell'ultima operazione indipendente e quello corrente dell'offerta in acquisto indipendente più elevata nel mercato.
L’acquisto potrà avvenire in una o più volte.

Gli acquisti verranno effettuati a partire dal 26 giugno ed entro il 29 giugno 2012. Il numero complessivo di azioni da acquistare, e di conseguenza anche il volume giornaliero degli acquisti da effettuare, risulta inferiore al 25% del volume medio giornaliero di azioni ordinarie Intesa Sanpaolo negoziato nel mese di maggio 2012, che è stato pari a 177,7 milioni di titoli. 

L’Assemblea di Intesa Sanpaolo ha autorizzato, ai sensi dell’art. 2357 ter c.c., l’alienazione sul mercato regolamentato delle azioni proprie ordinarie eventualmente eccedenti il fabbisogno del Piano con le medesime modalità previste per gli acquisti e a un prezzo non inferiore al prezzo di riferimento che il titolo avrà registrato nella seduta di Borsa del giorno precedente ogni singola operazione diminuito del 10%, ovvero la loro conservazione a servizio di eventuali futuri piani di incentivazione.

A servizio dei piani di assegnazione gratuita ai propri dipendenti attuati dalle controllate, i rispettivi organi sociali competenti a deliberare hanno autorizzato l’acquisto di azioni ordinarie di Intesa Sanpaolo, nel medesimo periodo indicato per la Capogruppo, per un numero massimo complessivo di 6.347.130 azioni (nell’ambito del predetto numero massimo di 13.070.000 azioni per l’intero Gruppo Intesa Sanpaolo), come da dettaglio riportato nella seguente tabella.

SOCIETA' CONTROLLATA

N. AZIONI

ORGANO SOCIALE
DELIBERANTE

DATA
DELIBERA


BANCA CR FIRENZE   131.668 ASSEMBLEA AZIONISTI  28/05/2012
BANCA DI TRENTO E BOLZANO 14.629 ASSEMBLEA AZIONISTI  28/05/2012
BANCA IMI   1.380.140 ASSEMBLEA AZIONISTI  22/05/2012
BANCO DI NAPOLI  195.065 ASSEMBLEA AZIONISTI  28/05/2012
BANCA INFRASTRUTTURE INNOVAZIONE E SVILUPPO  207.749 ASSEMBLEA AZIONISTI  28/05/2012
C.R. BOLOGNA  14.629 ASSEMBLEA AZIONISTI  28/05/2012
C.R. FORLI' E ROMAGNA   29.259 ASSEMBLEA AZIONISTI  28/05/2012
C.R. FRIULI   14.629 ASSEMBLEA AZIONISTI  28/05/2012
C.R. VENETO   58.519 ASSEMBLEA AZIONISTI  28/05/2012
C.R. VENEZIA  19.506 ASSEMBLEA AZIONISTI  28/05/2012
INTESA SANPAOLO ASSICURA 19.507 ASSEMBLEA AZIONISTI  24/05/2012
INTESA SANPAOLO GROUP SERVICE 558.881 ASSEMBLEA AZIONISTI  28/05/2012
INTESA SANPAOLO PRIVATE BANKING 156.054 ASSEMBLEA AZIONISTI  23/05/2012
LEASINT  48.767 ASSEMBLEA AZIONISTI  28/05/2012
MEDIOCREDITO ITALIANO  19.506 ASSEMBLEA AZIONISTI  28/05/2012
MEDIOFACTORING  73.151 ASSEMBLEA AZIONISTI  28/05/2012
SETEFI   58.520 ASSEMBLEA AZIONISTI  28/05/2012
BANCA FIDEURAM  382.341 ASSEMBLEA AZIONISTI  25/05/2012
FIDEURAM INVESTIMENTI  170.689 ASSEMBLEA AZIONISTI  24/05/2012
BANCA CR FIRENZE ROMANIA 39.014 ASSEMBLEA AZIONISTI  18/06/2012
BANCA INTESA BEOGRAD  296.510 ASSEMBLEA AZIONISTI  11/06/2012
BANK OF ALEXANDRIA 176.540 BOARD OF DIRECTORS 13/06/2012
BANKA KOPER 217.017 SUPERVISORY BOARD 28/05/2012
CIB BANK   58.521 BOARD OF DIRECTORS 04/06/2012
INTESA SANPAOLO BANKA BOSNA I HERCEGOVINA   78.028 MANAGEMENT BOARD 14/06/2012
INTESA SANPAOLO CARD 63.398 SUPERVISORY BOARD 31/05/2012
PRIVREDNA BANKA ZAGREB  416.480 MANAGEMENT BOARD  11/06/2012
PRAVEX-BANK 219.455 SUPERVISORY BOARD 31/05/2012
VUB BANKA  253.595 MANAGEMENT BOARD 18/06/2012
EURIZON CAPITAL  747.129 ASSEMBLEA AZIONISTI  28/05/2012
EURIZON CAPITAL (LUX)   116.068 ASSEMBLEA AZIONISTI  25/05/2012
EPSILON ASSOCIATI 112.166 ASSEMBLEA AZIONISTI  28/05/2012

 

 

Investor Relations
+39.02.87943180
investor.relations@intesasanpaolo.com

Media Relations
+39.02.87963531
stampa@intesasanpaolo.com


group.intesasanpaolo.com

 

 

  

 

 

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}