{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

COMUNICATO STAMPA

 
Con riferimento alla richiesta di Consob del 4 scorso di diffusione di informazioni in ordine a:


- “le deliberazioni assunte dal Consiglio di Amministrazione di Telco previsto in data odierna in merito alle ipotesi di modifica della corporate governance di Telecom;

- se, alla luce delle finalità e del complesso delle previsioni del Patto, eventuali modifiche allo statuto di Telecom riguardanti le modalità di elezione del Consiglio di Amministrazione possano avere effetti sulla vigenza del citato Patto e/o sui diritti spettanti agli aderenti in virtù dello stesso.”

Telco comunica che:

- il Consiglio di Amministrazione, riunitosi ieri, non ha assunto alcuna deliberazione in merito ad ipotesi di modifica della corporate governance di Telecom Italia;

- non ha mai preso in considerazione né affrontato il tema relativo agli effetti sulla vigenza del patto parasociale e/o sui diritti spettanti ai paciscenti connessi ad eventuali modifiche allo statuto di Telecom Italia riguardanti le modalità di elezione del Consiglio di Amministrazione.

 

Milano, 5 febbraio 2014

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}