{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}


INTESA SANPAOLO CONCLUDE IL PROGRAMMA DI ACQUISTO DI AZIONI PROPRIE ORDINARIE PER L’ASSEGNAZIONE GRATUITA AI DIPENDENTI 

Torino, Milano, 12 ottobre 2015 – Intesa Sanpaolo informa che il 9 ottobre 2015 ha concluso il programma di acquisto di azioni proprie ordinarie - avviato in pari data e reso noto al mercato nel comunicato stampa emesso l’ 8 ottobre scorso - a servizio di un piano di assegnazione gratuita ai dipendenti nel duplice contesto del piano di investimento Lecoip, riguardante le controllate che non erano rientrate nel programma dello scorso anno, e del sistema di incentivazione basato su azioni, destinato ai risk takers, relativo all’esercizio 2014, così come autorizzati dall’Assemblea di Intesa Sanpaolo rispettivamente dell’ 8 maggio 2014 e del 27 aprile 2015. Anche le società controllate indicate nel citato comunicato stampa hanno concluso i programmi di acquisto di azioni della controllante per l’assegnazione gratuita ai propri dipendenti, approvati dai rispettivi organi sociali competenti a deliberare e analoghi a quelli approvati dalle Assemblee della Capogruppo.

Si forniscono di seguito, anche ai sensi dell’art. 113-ter del D. Lgs. 24 febbraio 1998 n. 58 (TUF) e dell’art. 4 del Regolamento della Commissione UE n. 2273/2003, i dettagli degli acquisti effettuati; tale informativa viene resa da Intesa Sanpaolo nel presente comunicato anche per conto delle predette società controllate.

Nell’unico giorno di esecuzione del programma (9 ottobre 2015), il Gruppo Intesa Sanpaolo ha complessivamente acquistato - tramite Banca IMI, incaricata dell’esecuzione del programma - 6.885.565 azioni ordinarie Intesa Sanpaolo (pari a circa lo 0,04% del capitale sociale ordinario e dell’intero capitale sociale della Capogruppo) a un prezzo medio di acquisto per azione pari a 3,197 euro, per un controvalore totale di 22.012.769 euro; la sola Capogruppo ha acquistato 2.392.970 azioni a un prezzo medio di acquisto per azione pari a 3,203 euro, per un controvalore di 7.663.546 euro.

Le operazioni di acquisto sono state effettuate in osservanza delle disposizioni di cui agli artt. 2357 e seguenti e 2359-bis e seguenti del codice civile e dei limiti in termini di numero di azioni e di corrispettivo indicati dalle autorizzazioni dei rispettivi organi sociali competenti a deliberare. Ai sensi dell’art. 132 del TUF e dell’art. 144-bis del Regolamento Emittenti e successive modifiche, gli acquisti sono stati effettuati sul mercato regolamentato MTA gestito da Borsa Italiana, secondo le modalità operative stabilite per tali operazioni nei regolamenti di organizzazione e gestione del mercato stesso.
 
Le modalità di acquisto sono state inoltre realizzate conformemente alle condizioni e restrizioni di cui agli artt. 5 e 6 del Regolamento della Commissione UE n. 2273/2003 e alle prassi di mercato ammesse dalla Consob, ai sensi dell’art. 180 co. 1 lett. c TUF.

Il numero complessivo di azioni acquistate, e di conseguenza anche il volume giornaliero degli acquisti effettuati, è risultato inferiore al 25% del volume medio giornaliero di azioni ordinarie Intesa Sanpaolo negoziato nel mese di settembre 2015, che è stato pari a 108 milioni di titoli.

I dettagli delle operazioni di acquisto sono disponibili in formato Excel nel sito group.intesasanpaolo.com (sezione “Investor Relations” / ”Comunicati Stampa”) e sono riepilogati nelle tabelle allegate.

 

Investor Relations
+39.02.87943180
investor.relations@intesasanpaolo.com

Media Relations
+39.02.87962326
stampa@intesasanpaolo.com


group.intesasanpaolo.com

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}