{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

 

Avviso ai sensi dell’art. 84 del Regolamento Emittenti
(adottato dalla Consob con delibera n. 11971 del 14 maggio 1999 e successive modificazioni)

INTESA SANPAOLOFUSIONI DI SOCIETA’ DEL GRUPPO

FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI CASSA DI RISPARMIO DEL FRIULI VENEZIA GIULIA S.P.A. IN INTESA SANPAOLO S.P.A.

FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI BANCO DI NAPOLI S.P.A. IN INTESA SANPAOLO S.P.A.

FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI CASSA DI RISPARMIO DEL VENETO S.P.A. IN INTESA SANPAOLO S.P.A.


Torino, Milano, 4 maggio 2018 – Si informa che - a seguito delle autorizzazioni rilasciate dalla Banca Centrale Europea ai sensi della vigente normativa - in data 4 maggio 2018 sono stati depositati presso il Registro delle Imprese di Torino, come previsto dall’art. 2501-ter c.c., i progetti di fusione per incorporazione di Cassa di Risparmio del Friuli Venezia Giulia S.p.A., di Banco di Napoli S.p.A. e di Cassa di Risparmio del Veneto S.p.A. in Intesa Sanpaolo S.p.A..

Le fusioni saranno approvate dal Consiglio di Amministrazione di Intesa Sanpaolo, fatta salva la possibilità, ai sensi dell’art. 2505 ultimo comma, c.c., per i soci di Intesa Sanpaolo, che rappresentino almeno il cinque per cento del capitale sociale, di chiedere - entro il 12 maggio 2018 - che tali decisioni siano adottate dall’Assemblea straordinaria a norma dell’art. 2502, comma 1, c.c..

La domanda dovrà essere indirizzata a Intesa Sanpaolo S.p.A., Servizio Adempimenti Societari e Rapporti con gli Azionisti - Ufficio Soci, Corso Inghilterra n. 3, 10138 Torino, a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno corredata dalla certificazione comprovante la titolarità delle azioni (anticipando la documentazione all’indirizzo e-mail ufficio.soci@intesasanpaolo.com).

La documentazione riguardante le fusioni di Banco di Napoli e di Cassa di Risparmio del Veneto, ai sensi della vigente normativa, è stata resa disponibile in data odierna presso la Sede sociale nonché nel meccanismo di stoccaggio autorizzato eMarket STORAGE e sul sito group.intesasanpaolo.com. Tale documentazione comprende:

- Progetto di fusione di Banco di Napoli in Intesa Sanpaolo
- Progetto di fusione di Cassa di Risparmio del Veneto in Intesa Sanpaolo
- Relazioni illustrative del Consiglio di Amministrazione di Intesa Sanpaolo
- Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Banco di Napoli
- Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Cassa di Risparmio del Veneto
- Bilancio d’esercizio 2017 di Intesa Sanpaolo (sostitutivo della situazione patrimoniale)
- Bilancio d’esercizio 2017 di Banco di Napoli (sostitutivo della situazione patrimoniale)
- Bilancio d’esercizio 2017 di Cassa di Risparmio del Veneto (sostitutivo della situazione patrimoniale).

Presso la Sede sociale di Intesa Sanpaolo sono stati altresì resi disponibili i bilanci degli ultimi tre esercizi delle società coinvolte nelle due operazioni.

La documentazione riguardante la fusione di Cassa di Risparmio del Friuli Venezia Giulia è stata resa disponibile, con le stesse modalità, in data 22 dicembre 2017.

Eventuali ulteriori informazioni possono essere richieste agli indirizzi e-mail: ufficio.soci@intesasanpaolo.com; investor.relations@intesasanpaolo.com.



 

Investor Relations
+39.02.87943180
investor.relations@intesasanpaolo.com

Media Relations
+39.02.87962326
stampa@intesasanpaolo.com


group.intesasanpaolo.com

 

 

 

 

 

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}