{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

ARES LIFE SCIENCES ENTRA NEL CAPITALE DI ESAOTE


Un nuovo consorzio di investitori guidato da Ares Life Sciences con il 40% del capitale, e partecipato da Intesa Sanpaolo, Equinox Two SCA, Mps Venture 2, Carige e da un gruppo di manager della società, che ne detengono complessivamente il 60%, acquisisce Esaote

Milano/Ginevra, 16 Novembre 2009Intesa Sanpaolo e Ares Life Sciences - fondo di private equity specializzato in investimenti nei settori scientifico e biomedicale – hanno raggiunto un accordo per la creazione di un nuovo consorzio di investitori che ha l’obiettivo di acquisire il 100% del capitale sociale di Esaote SpA. Oltre a Intesa Sanpaolo e ad Ares Life Sciences, il nuovo consorzio vede la partecipazione di Equinox Two SCA, Mps Venture 2, Carige e un gruppo di manager della società guidati da Carlo Castellano, attuale presidente e CEO di Esaote.

L’accordo prevede la cessione del 100% del capitale di Esaote - per un controvalore pari a circa 280 milioni di euro - ad una società di nuova costituzione il cui capitale sarà detenuto al 40% da Ares Life Sciences, al 20% dal Gruppo Intesa Sanpaolo, al 13% circa ciascuno da Equinox Two SCA e da Mps Venture 2 e all’8% da Carige. La restante quota sarà detenuta dal management della società. In precedenza il capitale di Esaote era detenuto per il 57% dal Gruppo Intesa Sanpaolo, per il 13% da Equinox Investment S.C.P.A., per il 12% da Carige, per l’11% da Mps Venture 1 e per la restante quota da un gruppo di manager della società.

Esaote è uno dei principali operatori nel settore della diagnostica ad immagini con specifico focus su ultrasuoni e risonanza magnetica. Le attività vanno dalla ricerca alla produzione e alla commercializzazione di prodotti e servizi in oltre 60 paesi nel mondo. Esaote vanta una posizione di leadership in Italia e un’importante network in rapido sviluppo nei mercati emergenti ed è riconosciuta come uno dei principali innovatori nei mercati degli ultrasuoni portatili e risonanza magnetica dedicata.

***

Carlo Castellano, presidente e CEO di Esaote:
"Il management del Gruppo Esaote è particolarmente soddisfatto dell’entrata di Ares Life Sciences nell’azionariato della Società. Siamo convinti che Ares saprà supportare l’ulteriore processo di crescita e di sviluppo che Esaote ha in programma di realizzare. Inoltre, il fatto che oltre 90 dirigenti e quadri del Gruppo abbiano deciso di confermare la loro significativa partecipazione nel capitale di Esaote dimostra un forte coinvolgimento, un eccellente lavoro di squadra ed una grande fiducia nel futuro dell’azienda".

Gaetano Miccichè, responsabile Divisione Corporate e Investment Banking di Intesa Sanpaolo
e CEO di Banca IMI:
"Nel gennaio 2006 la nostra Banca, assieme al management e ad altri investitori finanziari, ha acquisito il 100% del capitale di Esaote dal Gruppo Bracco, con l'obiettivo primario di mantenere in Italia una delle eccellenze industriali del nostro Paese. Al termine di questo primo ciclo di  investimenti possiamo affermare che l’operazione realizzata 3 anni fa, visti i risultati raggiunti dalla società, si è rivelata un vero e proprio successo. Si sono quindi creati i presupposti affinché - anche attraverso la capitalizzazione del nostro investimento - un socio internazionale e fortemente specializzato in investimenti in questo settore come Ares, potesse far parte di un nuovo progetto che permetterà a Esaote di continuare nel suo percorso di crescita e sviluppo. Intesa Sanpaolo - e la Divisione Corporate e Investment Banking in particolare - a dimostrazione della propria strategia di supporto alle imprese impegnate nella ricerca tecnologica e scientifica finalizzata all’innovazione, manterrà una quota importante nelle società che, anche grazie al nuovo assetto societario, potrà raggiungere nuovi e ancor più sfidanti traguardi".

Jacques Theurillat, CEO di Ares Life Sciences:
"Esaote è un operatore leader nel mercato internazionale della diagnostica per immagini, ultrasuoni portatili e risonanza magnetica dedicata. E’un’azienda solida e in crescita, con una gamma di prodotti innovativa e un team di altissima professionalità. Siamo contenti di prendere parte a questo progetto e ci auguriamo, lavorando assieme al management e attraverso la nostra esperienza nel settore dei servizi per la salute, di contribuire alla crescita e ai futuri successi della società".

***

Esaote ha chiuso il 2008 con un fatturato consolidato di circa 300 milioni di euro. La politica di Ricerca e Sviluppo della Società ha da sempre puntato sulla creazione di prodotti fortemente innovativi, basati sull’analisi attenta dei bisogni clinici della clientela e dei trend di sviluppo prospettici del mercato. Anche per questo motivo Esaote è riconosciuta da autorevoli studi di settore tra le "Top Ten" dell’industria mondiale dell’imaging diagnostico.

Esaote è presente con società controllate, uffici e una rete internazionale di distribuzione in oltre 60 paesi del mondo. Oggi il Gruppo Esaote occupa 1.300 dipendenti, di cui il 44% all’estero. Circa 260 persone sono impegnate nell’attività di Ricerca e Sviluppo.

***

Banca IMI è advisor finanziario mentre lo Studio Giliberti Pappalettera Triscornia e Associati consulente legale per i soci italiani. Il debito per l’acquisizione sarà garantito da Intesa Sanpaolo e verrà successivamente sindacato con altre banche. Bank of America Merrill Lynch ha agito in qualità di unico advisor finanziario e lo Studio Bonelli Erede Pappalardo in qualità di consulente legale per Ares Life Sciences.


Intesa Sanpaolo
Intesa Sanpaolo si colloca tra i primissimi gruppi bancari dell'eurozona ed è leader in Italia in tutti i settori di attività (retail, corporate e wealth management). In Italia il Gruppo offre i propri servizi a circa 11,1 milioni di clienti, grazie ad una rete di 6.090 sportelli ben distribuita su tutto il territorio. All'estero Intesa Sanpaolo ha una presenza selettiva in Europa centro-orientale e nel bacino del Mediterraneo, grazie ai circa 1.900 sportelli e circa 8,5 milioni di clienti delle banche controllate operanti nel retail e commercial banking in 13 paesi. Vanta inoltre una rete internazionale specializzata nel supporto alla clientela corporate, che presidia 34 paesi.

Ares Life Sciences
Ares Life Sciences è un fondo di private equity il cui investitore di riferimento è la famiglia Bertarelli. L’obiettivo è costituire un portafoglio di società all’avanguardia e profittevoli nell’ambito delle scienze della vita. Cinque i settori specifici: farmaceutica, biotecnologia, diagnostica, tecnologia medica e servizi sanitari. Il portafoglio del fondo vede le partecipazioni in Euromedic - fornitore paneuropeo di servizi di dialisi e di diagnostica per immagini, con 170 centri in 15 paesi -, Santhera Pharmaceuticals - società farmaceutica svizzera attiva nella scoperta, lo sviluppo e la commercializzazione di prodotti di piccole molecole farmaceutiche per il trattamento di gravi malattie neuromuscolari - e Broncus Technologies - società con sede negli USA, attiva nei dispositivi medici per lo sviluppo di prodotti per l'enfisema e le malattie polmonari. Ares Life Sciences intende aumentare il valore del proprio portafoglio di società grazie alla forte esperienza nel settore, alla capacità negli investimenti, alle conoscenze scientifiche e a un articolato network. Il team che compone il fondo, infatti, dimostra un equilibrio unico nel coniugare capacità industriali e di investimento.

Per informazioni
Intesa Sanpaolo
Ufficio Media Corporate e Investment Banking

+39.02.87963851
+39 02.87963010
www.intesasanpaolo.com

Ares Life Sciences
Media Relations

+41 (0)79 5716207
media@areslifesciences.com
www.areslifesciences.com

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}