{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

INTESA SANPAOLO ADERISCE ALLA FONDAZIONE TEATRO REGIO DI TORINO E SOSTIENE “I VESPRI SICILIANI” NEL 150° ANNIVERSARIO DELL’UNITÀ D’ITALIA

Torino, 10 marzo 2011 - Intesa Sanpaolo annuncia il suo ingresso, quale Socio Fondatore, nella Fondazione Teatro Regio di Torino. Questa scelta è il riconoscimento tangibile della rilevanza culturale del Teatro Regio – che si conferma come uno dei maggiori enti lirici italiani e fra i più interessanti sul panorama internazionale - e l’apprezzamento delle sue capacità propositive, come la ricerca continua di nuovi contenuti artistici e culturali e la particolare sensibilità nell’avvicinare le giovani generazioni verso l’opera lirica.

Con l’adesione alla Fondazione Teatro Regio Intesa Sanpaolo riafferma inoltre l’importanza del suo rapporto con la Città di Torino e il suo radicamento nel territorio a cui intende offrire un contributo concreto, partecipe e qualitativamente efficace allo sviluppo culturale, politico e civile della cittadinanza. La scelta di aderire alla Fondazione Teatro Regio di Torino, rafforza l’impegno di Intesa Sanpaolo verso i maggiori enti lirici italiani, e si affianca alla presenza già consolidata nella Fondazione del Teatro alla Scala di Milano, in piena sintonia con il modello di intervento in campo culturale e sociale che Intesa Sanpaolo adotta.

"E' un'azione di mecenatismo che ci ha trovati favorevoli perche' il Teatro Regio e' un'istituzione di grande valore - ha dichiarato Andrea Beltratti, Presidente del Consiglio di Gestione -. Intesa Sanpaolo intende cosi' partecipare attivamente al sostegno del territorio e raccogliere l'invito del Presidente della Repubblica a contribuire alla salvaguardia e alla valorizzazione del patrimonio artistico e culturale del paese".

L’impegno della banca nelle più importanti iniziative culturali del paese trova fondamento nella convinzione di poter intervenire e di poter incidere in modo positivo, non solo sui classici motori economici della competitività delle imprese, dove l’attività bancaria svolge un ruolo chiaro e tradizionalmente riconoscibile, ma anche sul terreno del sostegno alla coesione e alla vitalità delle comunità, motori di crescita sostenibile ugualmente importanti a cui la Banca riserva costanti ambiti di impegno e investimento.

L’impegno con il Teatro Regio ha anche il tratto di una collaborazione attiva che si concreta nel sostegno all’opera I Vespri Siciliani di G. Verdi, che aprirà a Torino le celebrazioni per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Intesa Sanpaolo è particolarmente lieta di contribuire a questa produzione e di dare il benvenuto al Regio al Presidente della Repubblica nella serata del 18 marzo. La presenza della massima carica dello Stato all’inaugurazione delle grandi iniziative di Esperienza Italia, di cui la Banca è Main Partner, conferma la rilevanza dell’impegno su questa ricorrenza e rafforza la convinzione che essa offra al Paese un’occasione imperdibile per ripercorrere il suo passato unitario, discutere del presente e prospettare un futuro consapevole per le generazioni a venire.

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}