{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}


INTESA SANPAOLO E SINGULARITY UNIVERSITY ILLUSTRANO LE NUOVE FRONTIERE DELLA TECNOLOGIA NELL’EVENTO:


“OUR FUTURE IS NOW: HOW EXPONENTIAL TECHNOLOGIES IMPACT YOUR LIVES”

• La giornata di studi è il primo evento della partnership tra il Gruppo bancario e l’istituto californiano
• La business community a “lezione” di futuro: dall’intelligenza artificiale all’energia, dalla sostenibilità alla biomedicina

 

Milano, 3 maggio 2012 – Si è tenuta oggi presso il Centro Congressi Cariplo “Our Future is now: how exponential technologies impact your lives”, la giornata di studi realizzata da Intesa Sanpaolo e Singularity University, l’università della Silicon Valley nata nel 2008 e situata nel NASA Research Park, per iniziativa di Google, Autodesk e altre primarie società, che si propone come obiettivo lo sviluppo di tecnologie e conoscenze a crescita esponenziale per affrontare i grandi cambiamenti dell’umanità.

Si tratta del primo evento della partnership a livello europeo stretta tra il Gruppo bancario e la prestigiosa università californiana: una collaborazione all’avanguardia nel campo dell’innovazione e delle tecnologie di frontiera.
Per Intesa Sanpaolo la collaborazione consente di rafforzare il ruolo di player internazionale capace di intercettare i grandi cambiamenti in atto in moltissimi campi, per offrire soluzioni di crescita e promuovere continue opportunità di innovazione e di business per i propri clienti.

Alla conferenza, aperta dall’intervento di Gaetano Miccichè – Direttore Generale di Intesa Sanpaolo, Responsabile Divisione Corporate & Investment Banking –, hanno partecipato i protagonisti della business community e del panorama dell’innovazione italiana: top manager, imprenditori, investitori, market regulator e rappresentanti del mondo della ricerca universitaria.
Tra gli interventi principali della giornata si segnala in particolare l’introduzione di Salim Ismail, global ambassador e founding executive director di Singularity University, che ha descritto l'impatto dell'accelerazione delle tecnologie sulla società e sulla vita quotidiana delle persone.
Gli altri relatori della Singularity University hanno guidato l’audience verso la scoperta di scoperte rivoluzionarie in una varietà di campi: in particolare, Neil Jacobstein ha parlato delle ultime evoluzioni in tema di intelligenza artificiale, Scott Summit del futuro del manufacturing, David Orban delle prospettive dell’”internet delle cose” e delle scienze computazionali, Eric Ezechieli di energia e sostenibilità, Raymond McCauley e Andrew Hessel del futuro delle biotecnologie e della medicina.


Singularity University
Singularity University nasce nel 2008 per iniziativa di Peter H. Diamandis e Ray Kurzweil. Tra i fondatori principali vi sono Google, la NASA, Nokia, Cisco e Autodesk. L’istituto ha sede nel campus di ricerca della NASA, nella Silicon Valley, uno dei più prestigiosi e innovativi centri di ricerca al mondo.
I programmi di formazione di Singularity University si configurano come un’intensa esperienza interdisciplinare, internazionale e multiculturale. Sono previsti sia corsi intensivi di 10 settimane, rivolti ad un target molto eterogeneo, sia Executive Programs della durata di 4-7 giorni che si tengono nel corso dell’anno.
Oggi SU californiana rappresenta una delle più importanti istituzioni accademiche del mondo nello studio delle diverse tecnologie come fattori di accelerazione della crescita e della prosperità, per studiare e risolvere le “grandi sfide” dell’umanità (acqua, energia, sostenibilità, salute, povertà) con un orientamento molto pragmatico e totalmente interdisciplinare. All’interno di queste aree, Singularity University cerca di sviluppare, attraverso i migliori talenti disponibili nel mondo, idee e progetti che possano avere effetti positivi su 1 miliardo di persone entro i prossimi 10 anni.

 


Per informazioni

Intesa Sanpaolo
Ufficio Media Corporate e Investment Banking
+39 0287962489
stampa@intesasanpaolo.com
Singularity University
Diane Murphy – diane@singularityu.org

 

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}