{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

INTESA SANPAOLO FIRMA CON LE ORGANIZZAZIONI SINDACALI L’ACCORDO PER IL PIANO DI AZIONARIATO DIFFUSO  

 

 

 

Torino, Milano, 6 maggio 2014 – In data odierna, Intesa Sanpaolo ha firmato con le Organizzazioni Sindacali l’accordo riguardante il piano di azionariato diffuso, proposto dal Gruppo, in concomitanza con il lancio del Piano di Impresa 2014-17 e ferma restando la necessaria approvazione da parte degli Organi competenti, alla generalità dei dipendenti, che costituiscono il fattore chiave per il conseguimento dei risultati del Piano di Impresa.

Le parti hanno condiviso la volontà di riconoscere la partecipazione dei dipendenti alla realizzazione degli obiettivi economici e patrimoniali previsti, nell’intento di valorizzare il maggior impegno, dal punto di vista sia organizzativo sia produttivo, che sarà richiesto a tutto il personale per la crescita e lo sviluppo del Gruppo nel quadriennio di riferimento del Piano di Impresa.  

L’accordo prevede l’assegnazione a titolo gratuito nel 2014 di azioni ordinarie Intesa Sanpaolo, acquistate sul mercato, cui si aggiungerà quanto riveniente - e che sarà valorizzato anno per anno nel successivo triennio - dall’eventuale adesione al Piano di Investimento. Tale Piano prevede l’attribuzione al dipendente di azioni ordinarie Intesa Sanpaolo di nuova emissione a fronte di un aumento gratuito di capitale e la sottoscrizione da parte del dipendente di azioni ordinarie Intesa Sanpaolo di nuova emissione a fronte di un aumento di capitale destinato ai dipendenti a un prezzo di emissione scontato rispetto al valore di mercato.

Il numero di azioni gratuite inizialmente assegnate verrà determinato assumendo come prezzo unitario di riferimento il valore normale del titolo, definito secondo la normativa fiscale applicabile, attualmente determinato come media aritmetica dei prezzi del titolo nei 30 giorni antecedenti quello di assegnazione.

Il piano di azionariato diffuso costituisce parte integrante delle politiche di remunerazione basate su strumenti finanziari, di cui al documento informativo redatto ex articolo 84-bis del Regolamento adottato dalla CONSOB con Delibera n. 11971 del 14 maggio 1999, come successivamente  modificato e integrato.      

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}