{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

DA INTESA SANPAOLO, OFFICIAL GLOBAL PARTNER DI EXPO MILANO 2015,

UN PROGETTO CONCRETO PER FAMIGLIE, IMPRESE E TERRITORIO

 

 

Carlo Messina, Consigliere Delegato e Ceo di Intesa Sanpaolo: “La partnership con Expo Milano 2015 rappresenta un’occasione unica per rafforzare il nostro impegno verso il Paese, valorizzare le eccellenze imprenditoriali italiane, la vitalità della nostra economia e il primato del patrimonio artistico e culturale di cui è ricca l’Italia. Perché Intesa Sanpaolo crede nella grande occasione di rilancio che Expo offre al Paese e sostiene l’imprenditoria italiana con un impegno concreto.”

 

·         PRESENZA IN EXPO. Lo Spazio espositivo della Banca nel cuore di Expo, con allestimenti multimediali, opere d’arte e un palinsesto giornaliero di iniziative per famiglie e imprese. All’interno, una Filiale realizzata con criteri d’avanguardia nelle soluzioni tecnologiche e nella modalità di relazione con il cliente

 

·         EVENTI ESCLUSIVI: “OFFICINE A PORTA ROMANA”. L’opera di Umberto Boccioni sarà esposta all’interno dello Spazio Intesa Sanpaolo e telecamere trasportate da droni mostreranno come è cambiata Milano dai tempi in cui l’artista dipinse l’opera

 

INIZIATIVE PER LE PMI

 

·         PLAFOND DI 15 MILIARDI per lo sviluppo delle imprese del made in Italy

 

·         “CANDIDA LA TUA IMPRESA”. Con una grande iniziativa, oltre 200 imprese clienti della Banca avranno la possibilità di essere protagoniste dell’Esposizione universale grazie alla visibilità e ospitalità all’interno dello Spazio Intesa Sanpaolo

 

·         “CREATED IN ITALIA”. Il nuovo portale che la Banca dedica alle eccellenze del made in Italy per facilitare l’accesso delle PMI ai nuovi mercati digitali

·         SUPPORTO BANCARIO E FINANZIARIO per i 144 Paesi rappresentati e oltre 20 milioni di visitatori attesi

 

·         PROPOSTE CULTURALI E TURISTICHE collegate alla carta Flash Expo

 

·         SERVIZIO DI BIGLIETTERIA attraverso la propria piattaforma tecnologica e una capillare struttura distributiva sul territorio

 

Milano, 5 novembre 2014 – In un articolato progetto di iniziative ed eventi sviluppati per il territorio e rivolti a famiglie e imprese, italiane e internazionali, si concretizza la partecipazione del Gruppo Intesa Sanpaolo all’Esposizione Universale di Milano 2015. In qualità di Official Global Partner dell’evento Intesa Sanpaolo investe sul potenziale di Expo 2015 come vetrina mondiale delle eccellenze del made in Italy e motore per il rilancio dell’economia del Paese.

 

Finalità e valori distintivi della partnership con Expo sono stati presentati oggi presso le Gallerie d’Italia di Piazza Scala da Carlo Messina, Consigliere Delegato e Ceo di Intesa Sanpaolo, Stefano Barrese, responsabile Area Sales e Marketing della Divisione Banca dei Territori, Vittorio Meloni, direttore Relazioni Esterne e dall’architetto Michele De Lucchi.

 

Molti gli interventi presentati nell’ambito della partnership con Expo 2015. I principali:

 

    LO SPAZIO ESPOSITIVO IN EXPO

L’impegno di Intesa Sanpaolo diventa concreto nel cuore di Expo con uno Spazio espositivo multifunzionale, di quasi 1.000 mq, progettato dall’architetto Michele De Lucchi, che si affaccia sul decumano in posizione centrale. L’opera è realizzata con materiali interamente ecologici e riciclabili, che evocano gli elementi naturali e richiamano i temi dello sviluppo sostenibile e del rispetto per l’ambiente. Caratterizza la struttura un rivestimento realizzato secondo un’antichissima tecnica di costruzione a “scandole”.  Lo Spazio espositivo diventa così un luogo di grande impatto visivo ed emozionale che attrae il visitatore in un’esperienza coinvolgente anche grazie a installazioni artistiche interattive e alla presenza di importanti opere d’arte di proprietà della Banca sui temi conduttori di Expo. Un palinsesto giornaliero di eventi, inoltre, animerà il Sito e sarà arricchito da iniziative a livello territoriale dedicate a famiglie, bambini, giovani e meno giovani.

 

La Filiale innovativa

Un’area dello Spazio espositivo ospiterà una Filiale di Intesa Sanpaolo realizzata con criteri d’avanguardia sia nelle soluzioni tecnologiche, sia nella modalità di relazione con la clientela. Gli ospiti avranno la possibilità di sperimentare modi innovativi di accedere ai servizi della Banca e di fruire delle sinergie tra spazio fisico e spazio digitale.

All’interno dello Spazio Intesa Sanpaolo un’area polifunzionale ospiterà per tutta la durata dell’evento le imprese clienti della Banca che, grazie a questa vetrina esclusiva, avranno la possibilità unica di essere protagoniste di Expo Milano 2015.

BOCCIONI “TESTIMONIAL” CON “OFFICINE A PORTA ROMANA” E LE INSTALLAZIONI ARTISTICHE

Intesa Sanpaolo offrirà un grande evento culturale con l’esposizione di un’opera delle collezioni d’arte del Gruppo. Si tratta di “Officine a Porta Romana” di Umberto Boccioni. L’allestimento valorizzerà l’opera e il percorso artistico, creando un evento visivo di forte impatto grazie a un sistema interattivo di proiezioni in grado di celebrare il dipinto. Una serie di riprese aeree di Milano, realizzate con telecamere trasportate da droni, mostreranno come si è trasformata la città, a partire da Via Adige 23, dove Boccioni abitò e dove realizzò il quadro.

 

All’interno dello Spazio espositivo di Intesa Sanpaolo è prevista un’installazione artistica, realizzata da Studio Azzurro, che esprime i valori della Banca, l’attenzione per il territorio, l’impegno per la crescita del Paese e la valorizzazione del patrimonio culturale italiano. Grandi video-proiezioni trasmetteranno immagini di un “orizzonte” in movimento e quando lo spettatore intercetterà con la mano il raggio di luce si avvieranno filmati iconici, suggestivi ed emozionali.

 

Intesa Sanpaolo, per tutta la durata dell’Esposizione universale, proporrà un ricchissimo calendario di eventi dedicati alle famiglie, con attività didattiche per ragazzi (pillole di educazione finanziaria e scienza in rete), animazioni per bambini, spettacoli e laboratori, ma anche una serie di incontri dedicati al sociale (Save the children, Banco Alimentare), all’arte e alla cultura (Gallerie d’Italia, Fai-I luoghi del cuore, i Mestieri dell’Arte, Curator for a day), oltre a numerose performance artistiche realizzate con i partner della Banca (Teatro alla Scala, Teatro Regio, Piccolo Teatro, MiTo). Non mancheranno eventi business con incontri tematici (Agribusiness, e-commerce, food tech, imprenditorialità femminile), d’intrattenimento, con serate dedicate e degustazioni.

 

Ma non è tutto. Durante l’Expo, le Gallerie d’Italia di Piazza Scala ospiteranno, dal 1 aprile al 23 agosto 2015, una mostra dedicata alla “Grande Guerra”, nella ricorrenza del centenario della Prima Guerra Mondiale. Curata da Fernando Mazzocca, Anna Villari e Francesco Leone con il coordinamento generale di Gianfranco Brunelli, l’esposizione è articolata sulle tre sedi museali di Intesa Sanpaolo, le Gallerie d’Italia a Milano, Napoli e Vicenza, configurandosi come evento “di sistema” del circuito museale della Banca. Alle Gallerie di Piazza Scala a Milano, l’esposizione prende avvio da un’indagine sulla stagione storica che precedette la Grande Guerra – la Belle Époque, che sul versante artistico trovò espressione in movimenti come il Liberty, o “Arte Nuova”, il Simbolismo e il Divisionismo – per poi focalizzarsi sugli artisti che parteciparono in prima persona al conflitto e che, con l’affermarsi delle nuove avanguardie come il Futurismo, rappresentarono un decisivo punto di svolta rispetto alla civiltà ottocentesca. 

 

INIZIATIVE PER LE PMI

 

UN PLAFOND DI 15 MILIARDI per lo sviluppo delle imprese del made in Italy attraverso nuove linee di credito e finanziamenti, oltre a servizi e prodotti specialistici per supportare iniziative e progetti imprenditoriali.

 

 

“CANDIDA LA TUA IMPRESA

Alle eccellenze italiane, spesso rappresentate da aziende di piccole e medie dimensioni, Intesa Sanpaolo offrirà spazi di visibilità e ospitalità in un evento di portata mondiale. All’interno dello Spazio espositivo, infatti, saranno riservati luoghi d’incontro tra il pubblico di Expo e le aziende espressione delle eccellenze italiane dei diversi territori. Oltre 200 PMI, clienti del Gruppo e leader nella qualità del made in Italy, saranno protagoniste per un’intera giornata di questa vetrina esclusiva, nella quale potranno valorizzare la propria offerta, organizzare incontri, coinvolgere la forza vendita e ricevere supporto consulenziale per finalizzare partnership e ampliare le relazioni anche a livello internazionale, grazie alla presenza in Expo di aziende estere. La selezione delle imprese che saranno ospitate nello Spazio espositivo di Intesa Sanpaolo avverrà attraverso “Candida la tua impresa”, un’iniziativa che sarà promossa con una campagna pubblicitaria articolata sui principali canali e coerente con la strategia di comunicazione della Banca “Un Mondo Possibile”.

 

“CREATED IN ITALIA”: IL NUOVO PORTALE PER L’E-COMMERCE

Per facilitare l’accesso delle imprese ai nuovi mercati digitali, Intesa Sanpaolo lancia Created in Italia (www.createdinitalia.com), il primo portale di e-commerce del Gruppo dedicato alle eccellenze italiane nei settori Ristorazione, Turismo, Design e Fashion. Una vera e propria “piazza” virtuale in cui il Brand italiano si mette in luce per promuovere lo sviluppo commerciale fra aziende e con potenziali clienti, anche internazionali, grazie a un’offerta selezionata e personalizzata.

 

L’e-commerce ha registrato un elevato tasso di crescita negli ultimi anni (+16% crescita attesa 2013 anno su anno). Tuttavia il mercato italiano ha una dimensione ancora molto contenuta (11 mld € nel 2013) rispetto a quella di mercati maturi (1/4 di quello tedesco e 1/6 di quello UK). In generale, la crescita del mercato retail online italiano viene registrata su tutti settori merceologici. Il prezzo e l’ampiezza dell’offerta guidano le vendite online insieme a trasparenza e autorevolezza dei portali di e-commerce. In particolare, la penetrazione dell’e-commerce fra le PMI italiane è ancora modesta (circa il 5% delle aziende con meno di 50 dipendenti vende online), anche se evidenzia un significativo potenziale, poiché le aziende lo riconoscono come un canale importante per creare opportunità e superare i limiti del mercato interno.

 

SUPPORTO BANCARIO E FINANZIARIO

Strumenti innovativi di electronic e mobile payment, servizi finanziari e supporto all’attività transazionale saranno a disposizione degli organizzatori, di Milano, dell’Italia, dei 144 Paesi presenti e di oltre 20 milioni di visitatori attesi da tutto il mondo. Attraverso le proprie strutture specializzate, il Gruppo offrirà servizi personalizzati alle aziende italiane ed estere e alle ONG.

 

PROPOSTE CULTURALI E TURISTICHE COLLEGATE ALLA CARTA FLASH EXPO

Per tutti i titolari della carta Intesa Sanpaolo Flash Expo sarà disponibile una vasta proposta culturale che prevede accessi scontati o privilegiati a spettacoli, mostre e musei in Milano e nelle principali città italiane, oltre a un articolato sistema di offerte e vantaggi esclusivi.

      SERVIZIO DI BIGLIETTERIA

Intesa Sanpaolo mette a disposizione la piattaforma per la vendita dei biglietti ad Expo e un’articolata struttura distributiva costituita da rete fisica e canali diretti: oltre 4.000 filiali, 7.000 sportelli bancomat, l’Internet Banking per i clienti che accedono online al proprio conto corrente e “Created in Italia”, il nuovo portale di e-commerce del Gruppo.

 

I territori protagonisti                

I contenuti della partnership con l’Esposizione Universale Milano 2015, insieme a proposte specifiche riservate alle aziende che operano nei settori chiave di Expo, saranno declinati a livello locale attraverso un percorso che proseguirà per tutto il 2015 e che vedrà il coinvolgimento delle strutture territoriali del Gruppo Intesa Sanpaolo.

Gli incontri, rivolti all’imprenditoria del territorio, saranno occasioni di confronto sulle nuove opportunità del business internazionale rispetto alle specificità del contesto economico locale e forniranno strumenti e informazioni utili per affrontare con sicurezza i mercati mondiali.

 

Le iniziative che abbiamo messo in campo per valorizzare la partnership con Expo 2015 - prosegue Carlo Messina - rafforzano ulteriormente l’impegno del nostro Gruppo a sostegno del Paese. Come Banca stiamo svolgendo il nostro compito, ovvero quello di non far mancare risorse a chi ha piani sostenibili di sviluppo. Per sostenere famiglie e imprese abbiamo già assegnato, nell’orizzonte del Piano d’Impresa, 140 miliardi di euro di nuovo credito a medio e lungo termine, che corrispondono a quasi il 10% del Pil nazionale. Con la nostra presenza, anche fisica, ad Expo Milano 2015, riteniamo di dare un contributo importante al successo di un evento internazionale che può diventare un volano per il rilancio del Paese e per un suo nuovo posizionamento come modello di economia vitale, innovativa e sostenibile.”

 

Per Stefano Barrese, responsabile Area Sales e Marketing di Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo il fatto che le imprese italiane debbano aprirsi al commercio con l’estero e conoscere le potenzialità dei nuovi mercati digitali come l’e-commerce è una necessità non più rinviabile. L’internazionalizzazione, che si realizzi attraverso canali tradizionali oppure innovativi, è decisiva non solo per la crescita dell’azienda ma per la sua stessa sopravvivenza. Proprio per favorire i processi di internazionalizzazione Intesa Sanpaolo ha messo a disposizione delle PMI italiane, solo con l’ultimo accordo con la Piccola di Confindustria, un plafond di 10 miliardi, oltre a strumenti e servizi dedicati. In questo contesto, le prospettive di sviluppo che offre una vetrina mondiale come Expo 2015 devono essere colte senza esitazioni. Per questo oggi abbiamo dedicato 15 miliardi di plafond per sostenere le eccellenze del made in Italy nei settori del Turismo, Food, Fashion e Design. Con questo programma di iniziative Intesa Sanpaolo si pone a fianco delle aziende italiane non solo come un partner finanziario ma come un vero e proprio partner industriale, proponendo soluzioni innovative per il business e favorendo l’incontro tra domanda e offerta, su uno scenario internazionale.”

 

Per informazioni

      Intesa Sanpaolo                                                                                  

      Rapporti con i Media                                                                           

      tel. +39 0287962642-62677 -  011 5555922 – 06 67125297

      stampa@intesanpaolo.com

 

 

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}