{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

INTESA SANPAOLO SI ALLEA CON INTELLECTUAL VENTURES, SOCIETÀ GLOBALE SPECIALIZZATA NELL'INNOVAZIONE

 

• L’accordo, nato su impulso dell’Innovation Center della banca, punta a fornire supporto ai clienti imprese e corporate che, adottando un approccio di Open Innovation, siano interessati all’acquisto o alla cessione di brevetti.

• La società di innovazione è tra le più esperte al mondo nel settore, con oltre 6 miliardi di dollari di capitale di investimento raccolti dalla sua nascita nel 2000 e oltre 70 mila brevetti attualmente in portafoglio, di cui 40.000 inseriti in programmi attivi di monetizzazione.

Milano, Bellevue 16 novembre – Il Gruppo Intesa Sanpaolo ha siglato un accordo con Intellectual Ventures (Bellevue, Washington), società globale specializzata nel mercato delle innovazioni, delle invenzioni e dei brevetti. L'accordo punta a fornire ulteriore supporto ai clienti imprese e corporate della banca, che adottando un approccio di Open Innovation, siano interessati a valorizzare le proprietà intellettuali mediante l’acquisto, la vendita o la licenza di brevetti.

L’intesa, firmata da Maurizio Montagnese, Chief Innovation Officer di Intesa Sanpaolo, e da Cory Van Arsdale, Senior Vice President, Global Licensing di Intellectual Ventures, conferma l’impegno della banca nel fornire un supporto al miglioramento della competitività dei propri clienti, aprendo per gli stessi nuove opportunità di accesso a ricerca e proprietà intellettuali a livello globale.

Con questo accordo Intesa Sanpaolo punta a rendere disponibile un nuovo strumento ai propri clienti al fine di aiutarli a cogliere, come sempre, tutte le opportunità possibili di sviluppo e crescita. Intellectual Ventures opera in settori di mercato analoghi a quelli di Intesa Sanpaolo, coprendo molti dei segmenti che hanno maggiore necessità di ricerca e sviluppo, tra cui Automotive, Energy, Material, e Food & Beverage.

Intellectual Ventures, fondata nel 2000, opera in nove Paesi con un network di oltre 4.000 investitori. Ad oggi risultano investiti nel fondo circa 6 miliardi di dollari a fronte di un portafoglio brevetti che supera le 70.000 unità. Di questi, oltre 40.000 sono inseriti in programmi attivi di monetizzazione.

***

“L’accordo con Intellectual Ventures – ha commentato Maurizio Montagnese, Chief Innovation Officer di Intesa Sanpaolo – conferma la nostra attività al supporto delle strategie di Open Innovation dei nostri clienti, rafforzando al contempo l’approccio per industry che posiziona sempre più il Gruppo come partner strategico dei propri clienti”.
“Intesa Sanpaolo ha preso un impegno importante per l'innovazione, sia per sé sia per i propri clienti. Quale player globale nel campo dell'innovazione, delle invenzioni e della proprietà intellettuale, Intellectual Ventures è lieta di poter collaborare con Intesa Sanpaolo per offrire ai clienti di quest'ultima accesso alla propria gamma di servizi legati all'innovazione”, ha dichiarato Cory Van Arsdale, Senior Vice President, Global Licensing di Intellectual Ventures. “Intendiamo continuare a collaborare con alcune delle imprese più innovative in Europa attraverso la nuova Strategic Innovation Network creata in collaborazione con Intesa Sanpaolo”.

 

Per informazioni

INTESA SANPAOLO
Rapporti con i Media – Corporate & Investment Banking e Media Internazionali
Tel. +390287962052
stampa@intesasanpaolo.com

INTELLECTUAL VENTURES
Media relations
Tel. +1 425 467 2300
press@intven.com

{"toolbar":[{"label":"Aggiorna","url":"","key":"update-page"},{"label":"Stampa","url":"","key":"print-page"}]}