{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Aiuti dedicati alle imprese aderenti a CONFAPI per il rilancio delle PMI

Immagine di un operaio di fronte al cantiere di una casa

Intesa Sanpaolo ha siglato un accordo per offrire alle aziende del sistema Confapi un pacchetto di soluzioni per il supporto e l’assistenza alle imprese per gli interventi previsti dai meccanismi Eco Bonus e Sisma Bonus introdotti dal Decreto Rilancio.

Ci attiviamo per rendere operativa e vantaggiosa per le aziende Confapi una misura chiave per il rilancio dell’edilizia, settore fondamentale per la nostra economia. In questo percorso siamo accompagnati da una grande banca che, con il suo patrimonio di competenze e la sua forza, saprà sostenere efficacemente i nostri imprenditori.

 

Maurizio Casasco, Presidente di Confapi

L’accordo di oggi con un partner quale Confapi ci permette di rafforzare ulteriormente il rapporto con la piccola e media industria italiana, mettendo in campo le migliori soluzioni di sostegno alle imprese. Fra queste, riserviamo agli associati i finanziamenti “Sustainability Loan” per favorire la transizione “green” delle imprese. L’attenzione al tema dello sviluppo sostenibile sarà, infatti, un passo cruciale anche per il rilancio delle PMI che si orientano verso il miglioramento in ambito sociale e di governance.

 

Stefano Barrese, responsabile della Divisione Banca dei Territori Intesa Sanpaolo

{"toolbar":[]}