{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Fabbricatrici di sogni: un progetto di riscatto per le donne vittime di violenza

“Fabbricatrici di sogni”: una prospettiva di inserimento nel mondo del lavoro e di riconquista della propria autonomia per donne in difficoltà

Intesa Sanpaolo ha avviato la prima fase sperimentale di “Fabbricatrici di sogni – Un progetto di inclusione femminile” un’iniziativa di empowerement femminile che promuove occasioni di riscatto per donne che hanno subito violenza o sono in difficoltà socio-economica.

Fabbricatrici di sogni – Un progetto di inclusione femminile” è realizzato da Intesa Sanpaolo insieme a Fondazione Caritas Ambrosiana Onlus, Fondazione S. Carlo Onlus e al brand di moda LaMILANESA.

L’iniziativa “Fabbricatrici di sogni” opera a supporto della Missione Inclusione e Coesione sociale del PNRR e prevede in particolare l’erogazione di corsi di alta formazione sartoriale per offrire alle donne in condizioni di difficoltà una prospettiva di inserimento nel mondo del lavoro e di riconquista della propria autonomia.

Le borse e degli accessori realizzati dalle partecipanti all’iniziativa “Fabbricatrici di sogni” verranno venduti negli store de LaMILANESA e i ricavi saranno reinvestiti nell’ambito del progetto stesso e di ulteriori iniziative dedicate a donne difficoltà.

“Fabbricatrici di sogni” è un progetto che, oltre a generare valore sociale ed empowerment femminile, opera nella direzione della sostenibilità valorizzando la moda e il made in Italy attraverso il recupero di tecniche di alta sartoria e l’utilizzo di tessuti naturali.

Scopri di più sulle iniziative di Intesa Sanpaolo a sostegno delle donne

{"toolbar":[]}