{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

For Funding è la piattaforma che ha raccolto più donazioni in Italia nel 2020

For Funding è la piattaforma che ha raccolto più donazioni in Italia nel 2020

For Funding - la piattaforma di crowdfunding di Intesa Sanpaolo – è al primo posto nella classifica delle 25 piattaforme italiane della tipologia Donation e Reward secondo il report 2020 di Starteed.

In un contesto economico e sociale in forte evoluzione caratterizzato dalla pandemia, il crowdfunding si è dimostrato uno strumento resiliente e utile anche a integrarsi con i sistemi di finanziamento tradizionali.

For Funding

La piattaforma di crowdfunding For Funding consente alle persone – fisiche e giuridiche – di donare e prestare denaro a soggetti del Terzo Settore in modo diretto, senza l'utilizzo di intermediari e senza commissioni a carico del donatore o del beneficiario.
Inoltre, tramite la propria organizzazione e infrastruttura, Intesa Sanpaolo garantisce sicurezza e trasparenza, con una rendicontazione pubblica sia sull’andamento della raccolta, sia sul successivo utilizzo del denaro.

In tre anni di attività forfunding.it ha raccolto complessivamente €13 milioni.

In occasione dell’emergenza sanitaria da COVID-19, la piattaforma ha giocato un ruolo fondamentale raccogliendo € 5,3 milioni attraverso ventidue campagne di raccolta dedicate alla sanità italiana e al sociale, confermando l’impegno di Intesa Sanpaolo come banca di impatto.

Starteed

Il report, nato nel 2015 come una mappatura delle principali tendenze del mondo della raccolta fondi in Italia, negli anni è diventato un punto di riferimento per l’analisi dello stato di salute dell’intero settore.

Nel report, che conteggia le piattaforme di diritto italiano, emerge anche l’aumento della propensione al dono degli italiani, rivolta non solo a campagne destinate all’emergenza sanitaria e la costante crescita del lending (+75%), ovvero il prestito di capitali, dal quale deriva più della metà della raccolta del crowdfunding.

Scarica il report completo

 

{"toolbar":[]}