{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Direzione Studi e Ricerche Intesa Sanpaolo: i prezzi del petrolio risaliranno

Petrolio outlook previsioni studi e ricerche

I prezzi del petrolio hanno subito una rapida correzione dovuta all’improvvisa e inattesa contrazione della domanda cinese a fronte di straordinarie misure per limitare la diffusione del nuovo virus 2019-nCov, più comunemente conosciuto come Corona virus. Lo descrive un report della Direzione Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo in cui si ipotizza che, se il picco dell’epidemia si collocasse verso metà febbraio, i prezzi del petrolio potrebbero recuperare terreno nei prossimi mesi. Per la seconda metà del 2020 le previsioni sono migliori del consenso, considerato il cauto ottimismo sui mercati finanziari, grazie anche alla tregua nelle tensioni commerciali tra USA e Cina.

Previsioni Petrolio studi e ricerche outlook
{"toolbar":[]}