{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Donazione Protezione Civile: due nuovi interventi destinati al Piemonte

ospedale ricerca diagnosi strumenti

Sono state erogate due nuove donazioni che si aggiungono agli €85 milioni già stanziati da Intesa Sanpaolo per il potenziamento del Sistema Sanitario Nazionale per affrontare l’emergenza Coronavirus.

Gli ultimi interventi riguardano il Piemonte con due nuove donazioni per far fronte alle necessità derivanti dalla pandemia COVID-19. Entrambe rientrano nel perimetro dei €100 milioni annunciati da Intesa Sanpaolo nel mese di marzo e messi a disposizione della sanità italiana per il tramite del Commissario Straordinario e della Protezione Civile.

La prima erogazione – per un ammontare di €540.000 – è destinata all’Asl Torino 3 per la fornitura di strumentazione e reagenti per la produzione di kit per la diagnosi del COVID-19.

Del secondo intervento – dell’importo di €600.000 – ha beneficiato l’Asl Torino 4, che li utilizzerà per l’acquisto di apparecchiature indispensabili alla gestione di pazienti COVID-19, tra cui 11 ventilatori con doppia funzione di anestesia e ventilazione e una centrale di monitoraggio che include 8 monitor per la terapia intensiva. destinati  alle tre strutture di rianimazione dei presidi ospedalieri di Ivrea, Chivasso e Ciriè.

L’obiettivo che ci sentiamo di condividere con le istituzioni, i cittadini, le imprese è quello di superare la paura per l’emergenza sanitaria e di far rinascere la fiducia. Il Piemonte è la seconda regione italiana più colpita dalla pandemia e la solidarietà espressa dal nostro Gruppo si accompagna al fermo proposito di far ripartire al più presto e in sicurezza un territorio in cui affondiamo le nostre radici e per il quale sentiamo un forte senso di responsabilità. Aggiungo che in ogni fase siamo stati e saremo a fianco della Regione, delle sue imprese e delle famiglie, con tutto il supporto creditizio reso possibile dalla nostra solidità, l’assistenza della nostra rete e il lavoro dei colleghi che non si è mai fermato.

 

Teresio Testa, direttore regionale Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria di Intesa Sanpaolo

{"toolbar":[]}