{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}

Accordo con Federalberghi Garda a favore del settore turistico alberghiero

Collaborazione con Federalberghi Garda Veneto per sostenere il rilancio del comparto turistico-ricettivo del territorio

Intesa Sanpaolo ha stipulato un accordo con Federalberghi Garda Veneto per incrementarne la competitività e favorire la ripresa del settore turistico alberghiero del territorio.

Le misure per la ripresa a disposizione delle aziende associate a Federalberghi Garda Veneto comprendono non solo strumenti finanziari, ma anche progetti di valorizzazione strutturale e di sviluppo tecnologico e digitale, tra cui:

  • la possibilità di estendere la durata dei finanziamenti fino a 15 anni con copertura del Fondo di Garanzia per le PMI all’80% (operativa nell’ambito del programma Motore Italia)
  • finanziamenti dedicati alle imprese associate che intendono ampliare e migliorare le proprie strutture ricettive o realizzare nuovi progetti
  • progetti di formazione e iniziative di Impact Banking per i dipendenti delle imprese associate, in ottica di responsabilità sociale d’impresa, grazie ai prodotti mamma@work, XME Studio Station e Per Merito.

Le Imprese associate a Federalberghi Garda Veneto possono contare sul supporto del Desk Turismo di Intesa Sanpaolo, servizio specialistico che presidia da anni il settore con un team di risorse dedicate.

Sono inoltre disponibili i servizi di Intesa Sanpaolo Rent Foryou che, grazie a oltre 2.000 fornitori convenzionati, offre il servizio di noleggio dei più diversi beni strumentali, dall’hardware agli arredi; viene anche resa disponibile Welfare Hub, una piattaforma digitale e multicanale con prodotti e servizi per i dipendenti delle imprese dedicata ai piani di welfare.

Già nel corso del 2020, Intesa Sanpaolo e Federalberghi hanno siglato un accordo nazionale finalizzato a misure di sostegno straordinarie per il comparto, tra i più provati dalla crisi pandemica.

{"toolbar":[]}