{"clientID":"8f0f2457-784e-48e4-98d6-0415047ebc97","signature":"1b7d588a5acbce37f866186501ec2d14f26b16f94bbb11b0017b314f918129da","encryption":"d00eb0e03501a6b3d0ffac2db4d56565","keyID":"494d1aae-e754-42bc-1137-9a9628244ec6","user":"C1AAFC8C323DFDA567B3CD7D0E48C3DD"}
Cultura

UNESCO Creative Cities

Dal 10 al 15 giugno prossimi Intesa Sanpaolo sosterrà a Fabriano la XIII UNESCO Creative Cities Annual Conference, l’evento più importante organizzato periodicamente dal Network delle Città Creative UNESCO.

“La Città Ideale” è il titolo e filo conduttore della conferenza 2019 in cui le rappresentanze di 180 città del mondo saranno impegnate a confrontarsi su temi come innovazione, cultura, creatività, accoglienza e sviluppo sostenibile in quanto principale obbiettivo dell’Agenda ONU 2030.
L’iniziativa è accompagnata da un ricco palinsesto di eventi collaterali, tra cui l’esposizione della Madonna Benois di Leonardo da Vinci, in prestito per il mese di giugno dal Museo Hermitage di San Pietroburgo e dall’allestimento, nei luoghi simbolo della città marchigiana, dei sette "Padiglioni della Creatività", ciascuno rappresentativo di una categoria del network UNESCO: artigianato, cinema, design, gastronomia, letteratura, media arts e musica.
Intesa Sanpaolo partecipa attivamente all’evento in ambito musicale con l’obiettivo di costruire un futuro che sia ispirato ai valori condivisi di cultura, solidarietà e inclusione.
Nell’ambito del programma, due appuntamenti organizzati in collaborazione con Intesa Sanpaolo: il concerto “Fantasie su opere italiane” dei Cameristi della Scala, mercoledì 12 giugno alle ore 19.00 al il Teatro Gentile, e il concerto jazz “Hyperbop” con il quartetto di Diego Borotti e Fabrizio Bosso, venerdì 14 giugno alle ore 19.30 in Piazza del Comune, realizzato con la collaborazione del Torino Jazz Festival.
Per maggiori informazioni: https://www.unescofabriano2019.org/it/

{"toolbar":[]}